sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

« Vi racconto... | Home | TUTTI ALLA RADIO!!! »

Tesseramento F.C.I.

Domenica 27 aprile 2008, i locali della Chiesa di St. Gerard Majella, West Chermside, Brisbane, sono stati teatro di un avvenimento molto importante per la Federazione Cattolica Italiana: il Tesseramento dei membri delle tre sezioni dello stato del Queensland: North Brisbane, Aspley Geebung e Giovani Insieme.

La cerimonia, presieduta da Padre Paulo Prigol, Cappellano NazionaleTesseramento0001  e Padre Mauro Conte, Cappellano delle Sezioni, è stata, inoltre, occasione di festa per la sezione di Aspley Geebung che ha festeggiato il suo venticinquesimo anniversario, un traguardo di tutto rispetto condiviso insieme agli amici di North Brisbane e Giovani Insieme, arrivati a soffiare, rispettivamente, su ventotto e cinque candeline.
Padre Mauro ha aperto la cerimonia con un momento di preghiera sancito dalla lettura del Vangelo e accompagnato da canti gioiosi e ricchi di speranza, la stessa che ancora riempie i cuori dei tesserati.
North Brisbane e Aspley Geebung uniti ai ragazzi del gruppo Giovani Insieme; la gioventù di una Tesseramento0004 volta che incontra quella di oggi e dà loro testimonianza di fede, una fede forte e coraggiosa che ha saputo combattere e che ancora non ha perso l’energia per farlo.
Ventotto, venticinque e cinque anni di storia che non devono essere dimenticati, i cui artefici sono stati uomini e donne che hanno creduto nell’importanza della Federazione Cattolica Italiana e non si sono arresi nonostante le difficoltà. È una storia che deve essere scritta, direttamente dai protagonisti e non da coloro che non l’hanno vissuta, per evitare, infatti, che la realtà possa essere falsata. Questo è il monito lanciato da Padre Paulo Prigol all’inizio della sua riflessione, un invito ad essere testimoni e scrittori della propria storia, sia dei momenti più difficili, sia di quelli ricchi di soddisfazioni.
Ciascun federato, se chiamato a rispondere riguardo al momento in cui ha preso la decisione che ha cambiato la sua vita, indicherebbe senza incertezze il suo ingresso nella FCI. Bisogna ringraziare Dio perché nel momento preciso di quella scelta, ciascun membro ha contribuito a fare la storia.
La presenza del Cappellano Nazionale, completamente inaspettata, è stata sorpresa gradita per tutti i tesserati. Dalle sue parole si evince quanto la Federazione Cattolica Italiana sia stata fondamentale per i Padri Scalabriniani; le loro storie, infatti, si compenetrano. La Federazione costituisce da sempre un aiuto economico per le missioni dei Padri Scalabriniani, ma soprattutto offre loro appoggio spirituale ed il sostegno delle loro attività.
A conclusione del suo intervento, rapido ma significativo, Padre Prigol ha invitato i Federati a ringraziare il Signore e a chiederGli di mandare su tutti lo Spirito Santo affinché possa guidare ciascuno almeno per i prossimi cinquant’anni. Dopo le sue parole, un applauso è risuonato all’interno della Chiesa e ad esso è susseguita la battuta spontanea di Padre Mauro che, rivolto ai tesserati, ha esclamato: “Ce la mettiamo la firma sui prossimi cinquant’anni?”.
Dopo l’intervento di Padre Prigol, si è proceduto con il rinnovo del tesseramento.
I presidenti delle tre sezioni: Leo Bozzi (Aspley Geebung), Anna Sassu (North Brisbane) e Michael Guida (Giovani Insieme) sono stati invitati ad accendere un cero,simbolo di luce e speranza, quindi a chiamare i membri del proprio gruppo a ricevere la nuova tessera, consegnata loro dal Cappellano Nazionale.
Terminata la consegna delle tessere è stata recitata la preghiera del Padre Nostro a cui ha fatto seguito un canto conclusivo ed è stato proprio a questo punto che Padre Mauro, resosi conto di una dimenticanza che, come affermato testualmente dallo stesso: “Rischierebbe di lasciare “zoppo” il tesseramento!”, ha invitato gli “smemorati” membri a recitare la Promessa del tesseramento prima di passare alle foto di gruppo.
Una volta immortalate tutte le sezioni è stato finalmente il momento di lasciarsi andare ai festeggiamenti. Tutto è stato organizzato alla perfezione e le prelibatezze non sono mancate; stuzzichini dolci e salati e per tutti due fantastici panini farciti. L’atmosfera è stata resa ancor più calda e accogliente da canzoni e danze che hanno visto cimentarsi prima i giovani di una volta, e poi, vinto l’imbarazzo, anche i giovani di oggi!Tesseramento0022
La festa si è conclusa con il taglio della torta per i venticinque anni della sezione di Aspley Geebung e i tre presidenti hanno tenuto un discorso per ringraziare tutti i membri tesserati e congratularsi con la sezione di Aspley Geebung. Oltre ai presidenti di sezione, anche il presidente della F.C.I. in carica, Tony Caltabiano, ha presentato il proprio discorso al quale si sono uniti quelli di Padre Mauro e Carmela Bozzi, la quale ha ricordato tutti i membri della Federazione che non ci sono più, ma il cui contributo ancora vive in mezzo a tutti noi.

May 8, 2008 in Diario, Incontri | Permalink

TrackBack

TrackBack URL for this entry:
https://www.typepad.com/services/trackback/6a00d8341c897953ef00e5522db8cf8834

Listed below are links to weblogs that reference Tesseramento F.C.I.:

Comments

The comments to this entry are closed.