sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

« A Marienfeld con il Papa | Home | Ritornare da Colonia »

E ripartirono...

Ultimo giorno qui a Colonia a questa XX Giornata Mondiale della Gioventù. Come i Magi qui venerati anche siamo arrivati 10 giorni fa seguendo la nostra piccola stella. Abbiamo portato e 'lasciato' agli altri giovani un'esperienza bella e importante come quella del servizio civile, i frutti di questo lavoro al di là dei numeri (ma 40.000 volantini distribuiti in 3 giorni non sono pochi!) si coglieranno come sempre più avanti.

Ritorniamo a casa, c'è il servizio quotidiano da riprendere, altre piccole stelle ci chiedono di essere seguite, come i pellegrini che camminano guardando oltre l'orizzonte per orientarsi ma con i piedi ben piantati a terra, un passo per volta, uno dopo l'altro 'sulle vie della pace'.

agosto 22, 2005 nella La giornata | Permalink

Commenti

PER FAVORE TI FAI PROMOTRICE PER L'EUROCOMUNALE?

Devi far avere a tutti i sindaci tutte le settimane una mail in cui parli dell'eurocomunale

Con l'eurocomunale si può risolvere il problema della povertà con il servizio civile retribuito

L'eurocomunale viene emesso dal comune per pagare le persone che prestano servizio civile

Per esempio un volontario potrebbe prestare servizio notturno negli ospedali, assistenza a diversamente abili, cura del verde, croce rossa, animazione giardinetti per bambini, corsi di italiano per stranieri, cure mediche specialistiche gratuite...

Sto parlando di prestazioni occasionali volontarie, non di professioni fisse. Di normali prestazioni come servizio di volontariato per il comune o associazioni riconosciute che prestano servizi socialmente utili

L'eurocomunale può essere utilizzato per acquistare servizi che il comune offre di già e che quindi non costano altri soldi. Per esempio un biglietto dell'autobus che già deve effettuare quella corsa mezzo vuoto, e una persona in più non aumenta i costi di servizio

Quindi in cambio del servizio offerto, il comune offre degli eurocomunali che possano essere spesi per i mezzi pubblici, per ingressi ai musei, per pasti in ristoranti convenzionati, per ingresso a strutture sportive comunali, per concerti e spettacoli teatrali appositi...

L'euro comunale può essere utilizzato anche come moneta

Un panettiere per esempio di sua volontà potrebbe accettare il pagamento di una focaccia in eurocomunali

Un ristorante potrebbe una sera alla settimana assumere un paio di volontari del servizio civile per servire in tavola e retribuirli in eurocomunali, che per quella sera accetterebbe come forma di pagamento

Un negozio durante i saldi potrebbe accettare eurocomunali

Un meccanico potrebbe accettare il pagamento dei pezzi di ricambio in euro europei, e la manodopera in eurocomunali

Ovviamente il pagamento in eurocomunali sarebbe detassato, scontrino a vuoto dicitura pagamento eurocomunali

Scritto da: Motore di Schietti | 14/mar/2007 18:32:28

Scrivi un commento