sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

« Il servizio civile su "il Venerdì" | Home | Istituita Giornata nazionale memoria delle vittime delle mafie »

La Rappresentanza dei volontari aggiorna sui ritardi nei pagamenti del servizio civile

Sulla loro pagina facebook i Rappresentanti nazionali dei volontari aggiornano sul ritardo nei pagamenti dei compensi dei volontari, legati alla mancata nomina del nuovo Capo dipartimento. «A seguito delle numerosissime domande pervenuteci da parte dei volontari in Servizio Civile circa lo stato di attuazione dei pagamenti del mese di febbraio 2017 relativi ai compensi del mese di gennaio - scrivono - e considerato che tutt’oggi la delega istituzionale in materia di Servizio Civile non è stata ancora assegnata da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, la Rappresentanza Nazionale ha contattato il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale per capire lo stato dell’arte». «E’ stata nominata ad interim, e cioè per un periodo di 3 mesi, a Capo Dipartimento la Consigliera Alessandra Gasparri. I pagamenti verranno disposti non appena l’iter burocratico di nomina sarà completato ed il Capo Dipartimento entrerà nel pieno delle sue funzioni. Resteremo in costante contatto con l’Ufficio nazionale che, pur non riuscendo a quantificarci il ritardo, ci ha assicurato che ridurranno al minimo i tempi della burocrazia vista l’emergenza e non appena il nuovo Capo Dipartimento sarà nel potere disporrà i pagamenti ai giovani», conclude la nota.

febbraio 28, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Libri e siti utili, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink

Commenti

I commenti per questa nota sono chiusi.