sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

« Servizio civile volontario, l'iter della riforma voluta dal Governo | Home | Presidente Ciampi: "occorre più attenzione per il servizio civile" »

Parte bando servizio civile IVO4All. Bonomo: "esperienza di cittadinanza europea"

Il Dipartimento della Gioventù e del servizio civile ha emanato lo scorso 12 febbraio un bando di selezione per complessivi 50 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale per l'attuazione del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All (IVO4All). La durata del servizio è di 6 mesi, di cui 4 mesi all’estero e 2 mesi in Italia. Il periodo di servizio civile svolto in Italia prevede un periodo di formazione pre-partenza che comprende un corso di lingua straniera (Inglese, Francese, Spagnolo, Portoghese a seconda del Paese dove si realizza il progetto) della durata di tre settimane che si svolgerà a Roma, un periodo di formazione generale e specifica da effettuare presso l’ente titolare del progetto prescelto. Terminato il servizio civile all’estero è previsto un periodo di circa 15 giorni in Italia, durante il quale sarà effettuato il debriefing dell’esperienza svolta. Per la candidatura c'è tempo fino alle ore 14:00 del 9 marzo prossimo. L'on. Francesca Bonomo, responsabile nazionale PD per il servizio civile, con una nota ha invitato i giovani alla massima partecipazione «per vivere un'esperienza di impegno e di vera cittadinanza europea». «Dopo 15 anni questo istituto è più in forma che mai, nei numeri, nelle novità e nelle prospettive: prima fra tutte l'approvazione del servizio civile universale all'interno della Riforma del Terzo Settore, oggi all'esame del Senato. Un'importanza e un valore riconosciuti anche dal Presidente Mattarella, che il prossimo 3 marzo riceverà al Quirinale i volontari del servizio civile», conclude l'on. Bonomo.

febbraio 18, 2016 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Europa, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink

Commenti

Scrivi un commento