sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile
febbraio 2024
dom lun mar mer gio ven sab
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29    

Guida alla selezioni del bando di servizio civile 2023

Scade domani 22 febbraio alle 14:00 la possibilità di candidarsi al bando per la selezione di 52.236 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. A breve gli enti inizieranno le procedure di selezione, ecco una piccola guida per capire come funzionano e cosa succede.

febbraio 21, 2024 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (4)

CNESC analizza i dati del bando di servizio civile

CnescIn un documento diffuso oggi la CNESC (Conferenza nazionale enti di servizio civile) ha espresso «preoccupazione per il calo dei posti a bando, che da 71.550 del bando 2022, sono scesi a 52.236 nel bando che scade il 15 febbraio. Una riduzione del 27% che farebbe traballare la stabilità di qualsiasi impresa!». Nell'analisi pubblicata si evidenzia «l’assenza quest’anno di ben 77 enti titolari su un totale di 317 e un’importante riduzione delle opportunità di servizio da offrire ai giovani presso le proprie sedi da parte di numerosi enti. Una riduzione che ha colpito tutti: enti regionali e nazionali, comprese le grandi reti che hanno visto un taglio anche del 30%, i piccoli ent come i grandi, gli enti locali come gli enti del Terzo Settore. Questo significa che, a prescindere dai soggetti penalizzati, dalle dimensioni e dalle tipologie, siamo in presenza di una riduzione sistemica e complessiva con pesanti ripercussioni sui territori in termine di riduzione del contributo del SCU al benessere delle comunità e di continuità delle iniziative intraprese».

Continua...

febbraio 5, 2024 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Nuovo Avviso per la progettazione del servizio civile. Le novità.

Martedì 30 gennaio il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato l'avviso per la presentazione dei programmi di intervento per l’anno 2024. Per il Servizio civile universale ordinario gli enti avranno tempo fino alle ore 14.00 del 10 maggio 2024, mentre per il Servizio civile digitale la scadenza è sempre alle ore 14.00 del 28 marzo 2024. Principale novità dell'Avviso è l'introduzione di un limite ai posti richiedibili in ogni Programma: per la progettazione ordinaria si va dai 300 ai 600 posti al massimo in base all'estensione territoriale dei programmi (rispettivamente territorio regionale/di provincia della stessa regione oppure programma d’intervento sul territorio interregionale), mentre per la progettazione del SCD il limite scende rispettivamente a 100 e 200 posti. Con un'altra Circolare il Dipartimento aveva precisato nei giorni scorsi anche alcuni aspetti relativi alle “Tecniche e metodologie di realizzazione della formazione specifica”.

gennaio 31, 2024 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Trento, il 6 febbraio evento sul servizio civile e le le opportunità di impiego per i giovani

Si svolgerà a Trento il prossimo 6 febbraio (Sala Conferenze di Trento/Rovereto della Fondazione Caritro, Via Calepina 1) il Convegno "Scegliere il Servizio Civile Universale: un dialogo sulle opportunità di impiego dei giovani in Italia", promosso da Commissione europea – DG REFORM, Dipartimento per le Politiche Giovanili e il SCU, Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale e Direzione per la Governance Pubblica dell’OCSE. L'evento è organizzato nell'ambito del progetto sostenuto dalla Commissione Europea e il suo Technical Support Instrument (TSI) rivolto al "Supporto alla progettazione e all'attuazione del progetto di servizio civile universale PNRR, per sbloccare le opportunità di impiego dei giovani" e si propone di discutere gli aspetti chiave del SCU italiano e di rispondere ad alcune questioni, come ad esempio su quali competenze ed esperienze possono essere acquisite e certificate, su quanto il SCU migliori l’occupabilità dei giovani, cosa possiamo imparare dal servizio civile europeo e come viene percepito il SCU dai giovani. Il progetto è finanziato dall'Unione europea attraverso lo Strumento di "NextGenerationEU" e attuato dall'OCSE, in collaborazione con la Direzione generale per il sostegno alle riforme strutturali della Commissione europea.

Continua...

gennaio 26, 2024 nella Appuntamenti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

L'impegno del Ministro Abodi per nuovi fondi per il servizio civile

Andrea_AbodiMartedì 23 gennaio il Ministro con delega al servizio civile, Andrea Abodi, ha risposto all'interrogazione parlamentare dell'on. Toni Ricciardi (PD). Nel farlo il Ministro Abodi ha sottolineato come «Nel triennio 2021-2023, il Fondo per il Servizio Civile Universale ha beneficiato, oltre che del finanziamento ordinario indicato dalla legge di bilancio, anche di quello PNRR (Missione 5 - Componente C1 - Misura I2.1 - Investimento 4) - che prevede la promozione dello sviluppo individuale e professionale dei giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni e la loro acquisizione di competenze attraverso l'iniziativa “Servizio civile universale” - con un importo pari a 650 milioni di euro, distribuito in tre cicli relativi al triennio considerato». Grazie a questi fondi - aggiunge Abodi - «con riferimento all'anno 2023, come indicato nel Documento di programmazione finanziaria, approvato con decreto del capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale n. 941 del 30 ottobre 2023, sono state previste 44.921 posizioni di operatori volontari, dei quali 43.816 per l'Italia e 1.105 per l'estero». Questi numeri per il Ministro sono anche conseguenza dell'adeguamento ISTAT dell'assegno mensile dei volontari, passato da 444,30 a 507,30 euro al mese: «A seguito dell'adeguamento, il costo unitario annuo dell'operatore volontario, comprensivo degli ulteriori oneri (ad esempio, la polizza assicurativa, il contributo per l'erogazione della formazione) è pari a 6.229, oltre le ulteriori misure a favore dei giovani previste dal decreto legislativo n. 40 del 2017. Tale aggiornamento, pur avendo positivamente valorizzato l'istituto, ha contribuito in maniera decisiva alla riduzione delle posizioni finanziabili ed ha coinvolto dal mese di maggio 2023 anche i volontari avviati con il bando 2022».

Continua...

gennaio 24, 2024 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

In ricordo di Rodolfo Venditti

Rodolfo VendittiLo scorso 4 gennaio, quasi centenario, è morto Rodolfo Venditti, magistrato dal 1950 al 1993 alla Pretura di Torino, poi al Tribunale e in seguito alla Corte di appello di Torino, sezione minorenni. Al centro dei suoi studi giuridici e morali ci fu l’obiezione di coscienza alle armi e alla guerra. «Il suo lavoro scientifico - ricorda Enrico Peyretti - "L’obiezione di coscienza al servizio militare" (editore A. Giuffrè), con successive edizioni arricchite, dal 1981 al 1999, esamina in profondità la genesi e il testo della legge che la introdusse in Italia nel 1972 e le norme successive. L’Autore percorre a grandi linee la storia dell’obiezione di coscienza nei secoli, il suo rapporto con la Costituzione italiana, il suo posto nel diritto internazionale». Leggi tutto il ricordo di Rodolfo Venditti a questo link.

gennaio 18, 2024 nella Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Le proposte dell'Unione servizio civile

L'Unione nazionale Servizio Civile (UNSC) ha diramato un comunicato stampa nel quale denuncia la riduzione dei posti disponibili dell'ultimo Bando di servizio civile universale e annuncia il suo incontro del 26 e 27 gennaio p.v. «Una due giorni - scrive l'UNSC - per pensare a collaborazioni tra enti per la progettazione in arrivo ma anche provare a offrire spunti di miglioramento al sistema SCU con proposte concrete. La sintesi di queste verrà pubblicata nei giorni seguenti e trasmessa al Dipartimento». Leggi tutto il comunicato qui. Sul sito dell'Unione è disponibile poi un report del recente evento di Catania con una sintesi degli interventi.

gennaio 17, 2024 nella Bando nazionale, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Interrogazione su riduzione posti bando servizio civile

È stata presentata lo scorso 11 gennaio dall'on. Toni Ricciardi (PD), un'interrogazione parlamentare (3-00911) al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro per lo sport e i giovani in merito alla riduzione dei posti nel Bando di servizio civile universale da poco pubblicato. «In data 22 dicembre 2023 - scrive l'on. Ricciardi - il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale ha adottato il decreto n. 1233 del 2023, ammettendo a finanziamento programmi di intervento con punteggio fino a 84,30, operando una riduzione del numero di operatori volontari di quasi 20 mila unità, passando dai circa 71 mila del 2023 ai 50 mila per il 2024; tale contrazione ha suscitato la dura reazione di molti enti e amministrazioni locali, come ad esempio in Irpinia, evidenziando il ferale colpo inferto ai territori delle aree interne, che attraverso questo progetti declinano princìpi di coesione che altrimenti verrebbero ad essere pregiudicati».

Continua...

gennaio 15, 2024 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bando di servizio civile 2023-2024

Servizio_civile_universale_logoLo scorso 22 dicembre il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale è pubblicato il Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero. Fino alle ore 14.00 del 15 febbraio 2024, è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2024 e il 2025 su tutto il territorio nazionale e all’estero. «In particolare - ricorda il Dipartimento - si tratta di 51.132 operatori volontari in 2.023 progetti, afferenti a 328 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia, altri 1.104 operatori volontari saranno avviati in servizio in 160 progetti, afferenti a 30 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero». I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi, articolato su cinque o sei giorni a settimana. Gli operatori volontari selezionati sottoscrivono con il Dipartimento un contratto che fissa, tra l’altro, l’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio in € 507,30 salvo incremento sulla base della variazione, accertata dall’ISTAT. Per poter partecipare alla selezione occorre individuare il progetto di SCU su cui essere impegnati sulla piattaforma DOL accedendo tramite SPID.

gennaio 12, 2024 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Giovani e rappresentanza, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Borrelli (AMESCI) il nuovo Presidente della Consulta nazionale del Servizio Civile Universale

BorrelliÈ Enrico Maria Borrelli (AMESCI) il nuovo Presidente della Consulta nazionale del Servizio Civile Universale. L'elezione è avvenuta nella prima riunione della nuova Consulta del 20 dicembre 2023. «Il nuovo presidente - ricorda in una nota il Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU - avrà il compito di guidare i lavori dell’organismo permanente di consultazione, riferimento e confronto per le questioni concernenti il servizio civile universale. Nel corso della stessa riunione è stato eletto come vicepresidente Vincenzo De Bernardo, rappresentante della Confederazione cooperative italiane».

Continua...

dicembre 20, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

A Pisa il 15 dicembre la IV Giornata nazionale del Servizio Civile

2023 06 15 Giornata Servizio civileSi svolgerà quest'anno a Pisa (Stazione Leopolda, piazza Guerrazzi, a partire dalle ore 10), la prima volta fuori Roma, la IV Giornata nazionale del Servizio Civile Universale, istituita nel 2020 e indicata per il 15 dicembre, anniversario dell'entrata in vigore della prima legge sull'obiezione di coscienza, la n. 772 del 1972.
La presentazione il 6 dicembre a Pisa con la partecipazione del Sindaco Michele Conti, di Michele Sciscioli (Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri), e del professore Pierluigi Consorti, in rappresentanza dell’Università di Pisa, membro fondatore del Consorzio interuniversitario di studi sul servizio civile. «Mi fa piacere - ha esordito il primo cittadino - che il Governo continui il percorso di attenzione particolare al tema del servizio civile universale e che il Ministero per lo sport e i giovani abbia scelto Pisa per ospitare l’annuale Giornata nazionale del servizio civile universale. Una occasione per i nostri giovani per entrare in contatto con le pubbliche amministrazioni, gli enti locali, le associazioni del Terzo settore, e svolgere funzioni anche civiche e di solidarietà verso le proprie comunità di appartenenza».

Continua...

dicembre 7, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

L'impegno Caritas per i profughi in Bosnia con il servizio civile

VolontariaSu TG Regionale del Veneto di giovedì 30 novembre scorso, nell'edizione delle 19:30, trovate l'intervista a Clara Furlan, "Casco Bianco" in servizio civile all'estero di Caritas Italiana, e di Daniele Bombardi, operatore di Caritas Italiana, che raccontano del loro impegno nei campi profughi in Bosnia alla periferia di Sarajevo. Il servizio (dal minuto 12':18" al minuto 14':24") è disponibile a questo link.

dicembre 1, 2023 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

1 dicembre: a Catania evento di lancio dell’Unione Nazionale Servizio Civile (UNSC)

Si terrà oggi 1° dicembre a Catania l’evento di lancio dell’Unione Nazionale Servizio Civile (UNSC), l'associazione di 73 enti titolari di SCU costituatasi quest'anno. I rappresentanti degli enti si riuniranno al centro “Le Ciminiere” per discutere insieme del futuro del Servizio Civile. All'evento parteciperanno, oltre ai soci dell'UNSC anche 500 operatori volontari, una rappresentanza del Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU, delle Regioni, degli Operatori Volontari e alcune tra le principali reti di rappresentanza degli enti, quali la CNESC e il CSVnet.

Continua...

dicembre 1, 2023 nella Appuntamenti, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Nominata la nuova Consulta nazionale del servizio civile

È stata nominata il 20 novembre scorso, tramite il decreto del Ministro per lo Sport e i Giovani, la nuova Consulta nazionale per il servizio civile universale, istituita ai sensi dell’articolo 10 del decreto legislativo n. 40 del 2017 e che rimarrà in carica per tre anni, fino al 2026. «Al fine di garantire la maggiore rappresentatività dell’organo consultivo - spiega il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale -, la nuova Consulta, così come la precedente, è costituita da ventitré componenti, corrispondenti al numero massimo previsto, di cui nove scelti tra gli enti iscritti all'Albo di servizio civile universale; tre designati dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome; tre designati dall'Associazione nazionale comuni italiani; quattro rappresentanti dei volontari eletti, quattro scelti nell'ambito dei coordinamenti tra enti». Tra le principali novità l'ingresso tra i componenti della Croce Rossa Italiana e il ritorno della figura del Vicepresidente.

novembre 30, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile a Trento

Il-servizio-civileSarà presentato oggi pomeriggio a Trento, alle ore 17:45 presso il salone "Conte di luna" di Palazzo Roccabruna (via SS. Trinità 24), il libro (edito dall'Agenzia per la coesione sociale) "Il servizio civile visto dagli adulti", che raccoglie 37 interviste fatte ad altrettanti/e formatori e formatrici del Servizio Civile Universale Provinciale (SCUP). L'evento è aperto a tutti ed è un’occasione per conoscere il mondo del servizio civile anche per chi non ne è parte, anche gli adulti a contatto con i giovani (genitori, educatori, allenatori, insegnati ecc.). Domani invece, sempre a Trento, gli Stati Generali del SCUP.

novembre 21, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni dei delegati regionali del servizio civile: il 10 novembre la scadenza delle candidature.

Logo_Rappresentanza_SCU_2023_jpgC'è ancora tempo fino alle 12:00 di venerdì 10 novembre per presentare la propria candidatura a Delegato delle Regioni, delle Province autonome e dell’estero per le Elezioni della Rappresentanza degli operatori volontari del servizio civile universale sulla piattaforma online dedicata EVOL (Elezioni volontari online). «Si rammenta - spiega il Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU - che tutti gli Operatori Volontari in servizio nel periodo dal 14 settembre al 25 settembre 2023 possono presentare la propria candidatura. Far parte della Rappresentanza degli operatori volontari di servizio civile è un’esperienza avvincente ed una opportunità straordinaria».
Due i passaggi per candidarsi: accedere alla Piattaforma EVOL e presentare la propria candidatura. Qui invece suggerimenti per la redazione del programma elettorale. Dall’ 11 novembre 2023 sarà possibile consultare l'elenco dei candidati a Delegato delle Regioni, delle Province autonome e dell’estero.

novembre 7, 2023 nella Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Addio a Giovanni Bastianini

398319724_6732861426750443_7833289016623759639_nÈ morto ieri Giovanni Bastianini, tra gli iniziatori dell'Ufficio nazionale del Servizio Civile, incaricato per il servizio civile del Dipartimento della Protezione Civile e Presidente della Consulta nazionale. «Il suo percorso - ha ricordato in una nota ieri il Dipartimento della Protezione Civile - si lega soprattutto alla nascita e allo sviluppo del Servizio Civile, alla cui ideazione ha dato un contributo essenziale e che ha seguito, difeso, curato e fatto crescere nell’arco di tre decadi. Una realtà straordinaria che resta a testimonianza della sua capacità di visione e della sua attenzione verso i giovani, non di facciata ma dettata da autentica curiosità intellettuale». «Ricordiamo con stima e affetto un uomo che è stato un riferimento nel mondo del Servizio civile per la sua sensibilità e attenzione ai giovani - ha scritto oggi il Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU - . A lungo Presidente della Consulta, ha contribuito con passione alla crescita dell'istituto del servizio civile, coniugando grande capacità di coinvolgimento e visione concreta». Arci Servizio Civile lo ha ricordato come "un amico, una persona da cui abbiamo appreso molto". «In tutte le occasioni nelle quali ha partecipato alle nostre iniziative e lo abbiamo ascoltato ne siamo usciti arricchiti - ha aggiunto ASC aps nella sua nota stampa -. Tristi per la sua scomparsa, orgogliosi di essere stati suoi amici, porteremo alla famiglia il saluto di tutta ASC Aps». «Salutarti adesso è difficile - ha scritto Felisia Farnese, ex Presidente della Consulta nazionale del SC -. Alla tristezza di perderti oggi c'è anche la gratitudine di aver potuto lavorare insieme a te». I funerali si svolgeranno domani mattina, sabato 4 novembre, alle 11,30 nella chiesa di Marore (PR).

novembre 3, 2023 nella Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Fondi per il servizio civile, solo 143 milioni in Legge di Bilancio

È stata presentata lo scorso 30 ottobre in Senato la Legge di Bilancio 2024, che prevede poco più di 143milioni a disposizione del fondo per il Servizio Civile Universale per ciascuno dei prossimi 3 anni. Uno stanziamento che permetterebbe l'anno prossimo l'avvio di poco più di 20mila operatori volontari, a fronte degli oltre 50mila messi a bando negli ultimi anni. Intanto il Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU ha pubblicato le graduatorie provvisorie dei programmi e dei progetti presentati entro la scadenza dello scorso 26 maggio. Gli enti possono far arrivare le loro eventuali osservazioni entro il prossimo 9 novembre.

novembre 2, 2023 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, le proposte della CNESC

La CNESC (Conferenza Nazionale Enti di Servizio Civile) chiede, dopo «il recente adeguamento dovuto all’inflazione che ha portato all’aumento del rimborso da 444,30 euro mensili a 507,30, di valutare un ulteriore contenuto aumento, come valorizzazione e riconoscimento di un Servizio che ha una pubblica utilità e che sia accessibile anche ai giovani in difficoltà economica». «È necessario - prosegue la più grande organizzazione di enti di SCU in Italia - un investimento stabile delle risorse da parte del Governo, che provi ad individuare dei benefits per chi svolge il Servizio Civile quali l’abbonamento ai trasporti, offrire all’ente un contributo forfettario per il vitto e alloggio, riduzione delle tasse universitarie, crediti universitari, agevolazioni nell’accesso ai musei, cinema, ecc.».

Continua...

ottobre 27, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Cagliari, giornata di orientamento motivazionale per i giovani in servizio civile

393818582_10228054109809529_134926493966439623_nSono molte le iniziative che vedono coinvolto in questo periodo il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale nella promozione verso i giovani di proposte a loro rivolte. Lo scorso giovedì 19 ottobre 2023, a Cagliari, si è svolta un'intera giornata di orientamento motivazionale dal titolo "Io, operatore volontario del servizio civile universale: alla scoperta delle mie qualità". L'evento organizzato dalla Regione Sardegna, in particolare dai suoi funzionari Catia Becuzzi e Roberto Palmas, si è rivolto direttamente agli operatori volontari in servizio nell'Area metropolitana di Cagliari. «Scopo dell'iniziativa è stato quello di ravvivare la motivazione dei giovani che hanno scelto di impegnarsi in un progetto di servizio civile e far emergere le proprie competenze trasversali. La motivazione nel prestare servizio civile è fondamentale poiché alimenta l'impegno e il senso di scopo dei volontari. Una motivazione genuina agisce positivamente sulla comunità e sviluppa un senso di responsabilità civica», è stato spiegato all'incontro. Numerosi i volontari, impegnati nei progetti dei diversi settori di intervento previsti dal Servizio Civile Universale, che insieme ai loro OLP hanno aderito all'iniziativa e che, coordinati dai funzionari del Dipartimento Roberto Andreani e Anna Maria Ursaia, hanno partecipato a tutte le attività messe in campo durante la giornata per far emergere le loro competenze trasversali, o soft skills, necessarie per migliorare la capacità di lavorare efficacemente con gli altri, ma anche essenziali per il successo personale e professionale. Molti i settori che sono stati toccati: dall'assistenza alla protezione civile, dalla tutela del patrimonio ambientale, storico, culturale alla promozione della pace tra i popoli e promozione e tutela dei diritti umani, dall’educazione allo sport all'agricoltura sociale e biodiversità. Per ognuno di essi i ragazzi hanno saputo individuare criticità e proporre soluzioni nell'ambito del territorio sardo.

ottobre 23, 2023 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)