sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

Bonomo (PD): progetti servizio civile IVO4ALL primo tassello cittadinanza europea

«L'attivazione del progetto IVO4ALL (International Volunteering Opportunities for All) in Italia è una notizia che accogliamo con entusiasmo e che ci darà la possibilità di fungere da avanguardia europea nell'ambito del servizio civile». E' quanto ha dichiarato la deputata e responsabile nazionale PD per il Servizio Civile e le Politiche Giovanili, Francesca Bonomo. Il bando di progettazione, emanato lo scorso 22 luglio, è rivolto agli enti per la presentazione entro il prossimo 15 settembre di progetti da realizzarsi nei Paesi dell’Unione Europea. «L'Italia è capofila nella coordinazione del progetto - prosegue l'on. Bonomo -. Il progetto IVO4ALL è un tassello importantissimo per costruire una cittadinanza europea maggiormente inclusiva, creando giovani cittadini più consapevoli, attivi e mobili all'interno del territorio dell'Unione, capaci di generare autonomamente nuove opportunità e confrontarsi con culture e popoli vicini, sia a livello linguistico che di abilità e competenze non formali essenziali (come il problem solving o lavoro di squadra) offrendo allo stesso tempo un servizio volontario che incrementa il benessere sociale dei paesi coinvolti ed il senso di appartenenza alla medesima comunità».

luglio 27, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bando volontari, Dipartimento servizio civile estende accesso stranieri

Con una nota uscita ieri il Dipartimento della Gioventù e del servizio civile ha integrato il Bando volontari in corso permettendo l'accesso "anche i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti". Il Dipartimento ha così recepito in toto quanto previsto dalla sentenza 119/2015 della Corte Costituzionale che ha aperto questa esperienza anche ai giovani stranieri regolarmente residenti in Italia. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è stata quindi prorogata e il termine ultimo è stato fissato alle ore 14:00 del 20 agosto prossimo.

luglio 24, 2015 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Servizio civile e stranieri, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Il servizio civile nazionale si fa europeo

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale ha emanato ieri il bando di partecipazione per la la realizzazione del progetto International Volunteering Opportunities for All (IVO4ALL). La scadenza per gli enti di servizio civile che intendono partecipare è il 15 settembre prossimo alle ore 14:00 I progetti da realizzarsi nei Paesi dell’Unione Europea coinvolgeranno per l'Italia 50 volontari, che rientrino principalmente nella condizione di NEET, e sono finalizzati alla realizzazione del progetto sperimentale "International Volunteering Opportunities for All" (IVO4ALL) cofinanziato dall’“Unione Europea”.

luglio 23, 2015 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Europa, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Piemonte, la rappresentanza del servizio civile racconta il suo impegno

Logo_Rapp_SC_PiemonteLunedì scorso è tornato a riunirsi a Torino, presso la sala "Luca Magosso" del Centro Studi "Sereno Regis" il TESC - Tavolo enti di servizio civile del Piemonte. Fra i molti temi affrontati anche le «problematiche di Garanzia Giovani, l'avvio del Bando Ordinario e Bando Straordinario, le modifiche sulla legge nazionale e la deroga dei decreti attuativi sulla legge del servizio civile regionale piemontese», racconta in una nota su Facebook la Delegazione Piemonte della Rappresentanza dei giovani volontari. «In conformità al nostro ruolo di rappresentanza la delegazione ha partecipato attivamente alla discussione, in particolare sui problemi riscontrati sulla "diaria" per i volontari di Garanzia Giovani e su altre anomalie presenti sul bando targato GG", spiegano ancora. E grazie all'interessamento della deputata piemontese Francesca Bonomo (PD) e di concerto con la Rappresentanza nazionale, sempre sulla pagina Facebook della Rappresentanza del Piemonte è possibile leggere un chiarimento sulla tempistica di pagamento dei primi compensi dei volontari del servizio civile con Garanzia Giovani avviati a marzo.

luglio 22, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

La riforma del servizio civile slitta al 2016

Secondo quanto scrive Vita.it sarebbe stato spostato al 7 settembre il termine per la presentazione in Commissione Affari Costituzionali del Senato degli emendamenti al Disegno di legge delega di riforma del terzo settore e del servizio civile, già approvato alla Camera. Questo spostamento comporterà di fatto uno slittamento dell'approvazione della riforma al 2016. «Questa impasse è ancora più dannosa dal punto di vista specifico del servizio civile - spiega a Vita.it il Presidente della CNESC, Licio Palazzini -, perché se per quanto riguarda l’impresa sociale e il volontariato basterebbe la singola approvazione della legge per cambiare nel profondo la normativa attuale, per l’avvio di un vero e proprio Scu, Servizio civile universale, come proposto dalla legge, i tempi si allungherebbero ancora di più».

Continua...

luglio 21, 2015 nella Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Cesc-Project, oggi a Roma incontro sul servizio civile

Si svolgerà oggi pomeriggio a Roma alle ore 18,30, presso la Comunità Capodarco (Via Lungro 3) l'incontro "Ieri, oggi, domani. La Comunità al 'servizio civile' dei giovani". L’evento promosso anche dal CESC-Project vedrà la partecipazione del Sottosegretario con delega al servizio civile, on. Luigi Bobba. «E’ un’occasione significativa - spiega nell'invito il Presidente di CESC-Project, Michelangelo Chiurchiù - per discutere della “nostra” esperienza anche alla luce di una storia nella quale siamo coinvolti, per riflettere sul servizio civile di oggi e di domani ma anche per fare festa, mangiare le tipicità offerte da “Agricoltura Capodarco”, ritrovarci e avere uno scambio reciproco».

luglio 15, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza | Permalink | Commenti (0)

Lombardia: concluso Progetto Caritas "Contaminazione - Anno di Volontariato Sociale"

Contaminazione_Caritas_LombardiaSì è concluso come previsto dopo un anno il Progetto Contaminazione - Anno di Volontariato Sociale, promosso dalle Caritas diocesane della Delegazione Lombardia e realizzato grazie al sostegno di UBI Banca Comunità. Il progetto aveva come obiettivo quello di «dare la possibilità a 150 giovani, dai 18 ai 28 anni, sia italiani che stranieri, di partecipare ad un’esperienza di servizio della durata di un anno presso oltre settanta centri operativi della rete ecclesiale lombarda che si occupano di persone emarginate, famiglie fragili, persone con disabilità, minori abbandonati».

Continua...

luglio 14, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Roma, Marino nomina come collaboratore ex volontario servizio civile

Matteo ZocchiIl Sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha nominato come suo collaboratore “alle politiche di promozione di modelli innovativi di partecipazione civica e di welfare locale” Matteo Zocchi, ventiquattro anni, laureando in Scienze Politiche. «Nei mesi scorsi ha svolto con impegno – dice un comunicato del Campidoglio – il servizio civile volontario nei servizi sociali del Municipio III, tanto da essere chiamato a raccontare la sua esperienza alla Camera dei deputati durante una seduta appositamente dedicata, lo scorso 2 giugno”. Zocchi collaborerà con l'Amministrazione capitolina a titolo gratuito per un anno. Il suo compito sarà quello di riferire periodicamente al Sindaco il risultato delle sue attività, formulando proposte su temi specifici legati alle politiche sociali e al welfare cittadino.

luglio 13, 2015 nella Giovani e rappresentanza, Storia del SC, Video | Permalink | Commenti (0)

Trento, servizio civile universale provinciale: attivo il bando volontari

SCU_GG_TrentoDallo scorso 3 luglio e fino al prossimo 23 luglio sono aperte le iscrizioni ai progetti di Servizio civile universale della Provincia autonoma di Trento, rivolti a giovani dai 18 ai 28 anni. «Sono due nello specifico i bandi aperti in questo momento attivi - spiega in una nota la Provincia -: un primo destinato ai ragazzi iscritti al programma europeo Garanzia Giovani (SCUP_GG) ed un secondo aperto a tutti coloro che non rientrano nel programma, come gli studenti universitari (SCUP_PAT)». I ragazzi iscritti a Garanzia Giovani possono scegliere tra 6 progetti, per un totale di 11 posti a disposizione. Tutti gli altri possono scegliere tra 31 progetti, per un totale di 61 posti. In entrambi i bandi i progetti hanno una durata variabile dai 3 ai 12 mesi, e avranno inizio a partire dal mese di settembre. Ogni giovane percepirà 433,80 euro al mese. Maggiori dettagli e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito ufficiale.

luglio 10, 2015 nella Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, CNESC chiede 300milioni euro per stabilizzarlo

Un articolo di Renato La Cara su Ilfattoquotidiano.it ricorda la recente sentenza della Corte Costituzionale che apre definitivamente il servizio civile nazionale ai giovani stranieri. Nell'articolo il Presidente della CNESC, Licio Palazzini, ricorda però che «se il governo non aumenterà gli investimenti nella legge di Stabilità 2015, ci sembra quasi impossibile che Renzi possa realizzare la sua promessa di istituzione di un Servizio civile nazionale universale nel 2017, che dovrebbe coinvolgere a regime 100mila giovani». «Il Governo – chiarisce Palazzini – dovrebbe stabilizzare, una volta per tutte, le risorse destinate. Sono mesi che chiediamo di stanziare almeno 300 milioni di euro per il bando SCN 2016».

luglio 9, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Normativa e progetti, Servizio civile e stranieri, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Ecuador, l'esperienza del servizio civile diventa lavoro

Un servizio di Maurizio Di Schino su TV2000 racconta l'attesa dell'Ecuador per la visita di papa Francesco attraverso le voci di un gruppo di adolescenti strappati alla strada e alla povertà da 3 giovani italiani impegnati nel servizio civile nazionale all'estero, che dopo questa esperienza sono rimasti a lavorare nel paese sudamericano.

luglio 8, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Storia del SC, Video | Permalink | Commenti (0)

Caritas Italiana: "diventa realtà sogno Corpi civili di pace"

Logo_IC_blogNel numero di luglio/agosto di "Italia Caritas", il mensile di Caritas Italiana Diego Cipriani presenta le principali novità contenute nel Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che attua la sperimentazione dei corpi civili di pace, collegati anche all'esperienza del servizio civile nazionale all'estero. Leggi tutto l'articolo qui in PDF.

luglio 7, 2015 nella Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Su l'Unità si parla di servizio civile nazionale

Logo_UnitaSu l'Unità di sabato 4 luglio scorso un ampio articolo [PDF] fa il punto sulla situazione del servizio civile nazionale, con i commenti del Sottosegretario con delega, on. Luigi Bobba, del Capo Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile, cons. Calogero Mauceri, e del Presidente del Forum nazionale del servizio civile, Enrico Maria Borrelli. Ad integrazione dell'articolo, due interviste ai volontari Margherita Coppolaro e Francesco Esposito.

luglio 6, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Idee, Libri e siti utili, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, nuovo bando volontari da 985 posti

Il Dipartimento della Gioventù e del servizio civile ha pubblicato lo scorso 1° luglio il bando straordinario per la selezione di complessivi 985 volontari da avviare al servizio nel 2015. Di questi 823 posti riguardano progetti di servizio civile nazionale volti all’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili in Italia, 12 da avviare nel progetto “Ambiente e dintorni” relativo al bando ordinario 2014/2015 e rivalutato dalla Regione Sicilia a seguito di riesame, 4 da avviare nel progetto autofinanziato dall’Autorità Nazionale Anticorruzione e 146 da destinare alla realizzazione dei progetti autofinanziati dal Ministero dell’Interno-Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione. Per quest'ultimi però i testi dei porgetti non sono ancora reperibili sui rispettivi siti.

Continua...

luglio 3, 2015 nella Bando nazionale, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

3 luglio 1995: a vent'anni dalla morte di Alex Langer

Alex_LangerIl 3 luglio 1995, venti anni fa, Alex Langer decideva di togliersi la vita a Pian dei Giullari, sulle colline di Firenze. Nato nel 1946 a Sterzing/Vipiteno in Alto Adige/Südtirol, è stato giornalista, traduttore, insegnante, politico ecologista e pacifista, tra i promotori del movimento politico dei Verdi in Italia e in Europa, nonchè parlamentare europeo. Il suo impegno è sempre stato per la pace e la nonviolenza, ma anche per la conversione ecologica della società, dell’economia e degli stili di vita. Tra le sue tante proposte, proprio poco prima di morire, anche l'istituzione di un Corpo civile di pace a livello europeo, che ha portato alla risoluzione del parlamento europeo del 10 febbraio 1999, ed in Italia solo di recente all'avvio della sperimentazione sui "Corpi civili di pace". La Camera dei deputati commemorerà domani Langer su sollecitazione dell'ex parlamentare Marco Boato, leader dei Verdi trentini, che qui lo ricorda in una intervista a Vita.it. Su Langer si può leggere anche questo articolo di "Avvenire" [PDF] e il ricordo di Adriano Sofri fatto lo scorso 3 giugno a Bruxelles al Parlamento europeo alla commemorazione voluta dal gruppo dei Verdi, con la partecipazione fra gli altri del presidente Martin Schulz, del Ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni, della vicepresidente del Bundestag Claudia Roth, dei copresidenti del Gruppo Verde Rebecca Harms e Philippe Lamberts, di Edi Rabini e Florian Kronbichler. A vent'anni dalla morte una fondazione intitolata a suo nome, porta avanti l'impegno e le idee di Langer.

luglio 2, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Lombardia: convegno su servizio civile ed enti locali

Logo-Regione-LombardiaSi svolge questa mattina a Milano, presso il Palazzo Lombardia (Sala Biagi) dalle 10 alle 17, il Convegno promosso dalla Regione e da ANCI Lombardia su "Il servizio civile volontario negli enti locali: un’esperienza di cittadinanza attiva e formazione". «Il convegno - spiegano i promotori - ha lo scopo di incontrare i neo-volontari per presentare il percorso formativo ed esperienziale di cui saranno protagonisti, insieme agli Enti Locali e all’ANCI Lombardia». Il programma completo della giornata è disponibile qui in PDF.

luglio 1, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Sentenza servizio civile e stranieri, commenti volontari ed enti

Con un comunicato diffuso domenica scorsa, la Rappresentanza nazionale dei giovani volontari del servizio civile ha preso posizione sulla sentenza della Corte Costituzionale che apre questa esperienza anche ai giovani stranieri. Nel testo la Rappresentanza ribadisce come «la questione in gioco non fosse l’apertura o meno del Servizio Civile Nazionale ai ragazzi stranieri residenti in Italia, ma sia ancora oggi la riforma della legge sulla cittadinanza» e che «dare un contentino a un limitato numero di giovani, paventando un percorso di integrazione che è estremamente limitato nei fatti, significhi illudere questi ragazzi». «In conclusione, riteniamo che l’intera vicenda rappresenti una foglia di fico, un modo per nascondere le debolezze progettuali e di visione della società della gran parte della classe politica e un alibi per non affrontare il vero tema cruciale della cittadinanza», chiariscono i 4 Rappresentanti nazionali dei giovani volontari. "Soddisfazione" per la sentenza è stata espressa invece dalla CNESC che ha ricordato come «da oltre 6 anni, da quando cioè si iniziò a parlare di riforma del Servizio Civile, abbiamo chiesto che tale istituto fosse accessibile anche ai giovani stranieri, regolarmente residenti nel nostro Paese, così come afferma la sentenza». «Siamo soddisfatti che la Corte abbia confermato la collocazione dell’istituto del servizio civile nell’ambito del concetto di "difesa della Patria"», ha aggiunto poi il Presidente della CNESC, Licio Palazzini. «Finalmente - conclude il comunicato della CNESC - il Servizio Civile con questa sentenza diventa una grande opportunità di integrazione e di formazione alla cittadinanza per tanti giovani cittadini stranieri residenti nel nostro Paese. Un Paese che non ha paura degli stranieri ma che al contrario trova - anche a livello europeo - spazi e percorsi di integrazione e di valorizzazione dei giovani stranieri». Leggi qui tutto il comunicato della Rappresentanza [PDF] e qui quello della CNESC [PDF].

giugno 30, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Riforma SC, Servizio civile e stranieri, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Stranieri: incostituzionale la loro esclusione dal servizio civile

L’esclusione dei giovani stranieri dal servizio civile è incostituzionale. Lo ha sancito la Corte Suprema con la sentenza n. 119 del 13 maggio scorso, ma resa nota ieri, dopo che era stata chiamata a pronunciarsi lo scorso 2 ottobre dalle Sezioni unite della Corte di Cassazione di Milano. In quella sentenza milanese la mancata partecipazione dei giovani non italiani veniva definita"né proporzionata né ragionevole", e vista la rilevanza della questione veniva appunto rimessa alla Corte Costituzionale affinché valutasse la costituzionalità dell’esclusione prevista dalla legge. Subito dopo era arrivata il 9 ottobre, il pronunciamento anche del Consiglio di Stato che aveva affermato come “la norma della legge del 2002 - che vietava agli stranieri di poter fare il servizio civile,- va disapplicata e che dunque i prossimi bandi dovranno essere aperti anche a coloro che non hanno la cittadinanza italiana”.

Continua...

giugno 26, 2015 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Riforma SC, Servizio civile e stranieri, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Manes e Palazzini, dibattito a distanza su rilancio servizio civile

Su "la Stampa" di ieri è stato pubblicato l' intervento di Enzo Manes [PDF], Consigliere pro bono del Presidente del Consiglio per il terzo settore, che riflette sul servizio civile nazionale e su un suo possibile rilancio. Nell'articolo Manes suggerisce tra l'altro "uno sforzo per far conoscere meglio questa modalità di impegno" e "creare un soggetto che promuova e dia impulso". Nella stessa giornata è arrivato il commento all'articolo [PDF] di Licio Palazzini, Presidente della CNESC, definito «largamente condivisibile su molti punti», a cui aggiunge alcune precisazioni. Palazzini ricorda in particolare come sia «calato l’investimento statale, precipitato da 296 milioni nel 2007 a 70 milioni nel 2012 e limitato nei fatti al solo assegno mensile per i giovani, non certo il loro interesse. Basti pensare che nel periodo indicato ci sono state in media 6 domane per ogni posto».

Continua...

giugno 19, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Idee, Libri e siti utili, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Riforma servizio civile, in Senato audita la CNESC

CnescLo scorso 16 giugno si sono tenute una serie di audizioni promosse dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato sul testo di riforma del Terzo Settore, dell’impresa sociale e di disciplina del Servizio Civile Universale. La CNESC, come segnala il suo presidente Licio Palazzini, "vi ha partecipato all’interno della delegazione del Forum Nazionale del Terzo Settore". «Dal punto di vista dei contenuti, almeno nella parte di audizione in cui eravamo presenti, c’è stata piena consonanza con le nostre considerazioni», aggiunge in una nota Palazzini. Di seguito è disponibile il testo completo [PDF] del contributo portato in audizione.

giugno 18, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)