sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile
agosto 2015
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Piemonte: dibattito sul servizio civile alla Festa dell'Unità

IMG_4730Dopo l'incontro venerdì 28 agosto scorso a "FestaReggio", la festa provinciale del PD di Reggio Emilia, all'interno della Festa Tematica Nazionale Welfare e Sanità del Partito Democratico, continua il dibattito sul servizio civile nazionale il prossimo 7 settembre nella Festa dell'Unità di Ivrea e Canavese. Tra gli interventi previsti quelli del Sottosegretario con delega, on. Luigi Bobba, dell'on. Francesca Bonomo, di Augusto Ferrari, Assessore regionale alle Politiche sociali, di Umberto Forno del TESC, di Gabriella Colosso di Confcooperative, e di Maria Elena Seiderani, rappresentante regionale dei volontari.

agosto 31, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

FestaReggio: oggi dibattito su servizio civile in Italia e in Europa

Piazzetta ideeSi aprirà questa sera alle 21:00 a "FestaReggio", la festa provinciale del PD di Reggio Emilia, la Festa Tematica Nazionale Welfare e Sanità del Partito Democratico, con il saluto dell'on. Micaela Campana della Segreteria nazionale (Dipartimento welfare, diritti, immigrazione). A seguire, nell'ambito della "piazzetta delle Idee, si svolgerà la tavola rotonda "La maratona del servizio civile: per un’Italia e un’Europa più coese", moderata dal giornalista di "Avvenire" Luca Liverani. Al dibattito interverranno Fania Alemanno, ex Rappresentante nazionale e Presidente AISEC, l'on. Luigi Bobba, Sottosegretario con delega al servizio civile nazionale, l'on. Francesca Bonomo, responsabile PD giovani e servizio civile, Glenda Cinotti, rappresentante regionale per l'Emilia Romagna dei volontari in servizio civile, Licio Palazzini, Presidente nazionale CNESC, e Antonella Paparella, Rappresentante nazionale dei volontari in servizio civile.

agosto 28, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Riforma servizio civile, rischio blocco al Senato

Su Repubblica di ieri 25 agosto un articolo di Valentina Conte fa il punto sull'iter della riforma del Terzo settore e del servizio civile, attualmente ferma al Senato in attesa della presentazione degli emendamenti, la cui scadenza è stata fissata al 7 settembre prossimo. Leggi qui tutto l'articolo in PDF.

agosto 26, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Francia: pausa dall'università per poter fare il servizio civile

Corpo_europeo_volontariIl presidente della Repubblica Francese, François Hollande, ha stabilito con una circolare che i giovani universitari francesi potranno prendersi un intervallo di sei mesi/un anno dal loro corso, senza penalizzazioni, da utilizzare per uno stage, un corso di lingua all’estero, l’avvio di impresa, un contratto di lavoro a tempo determinato, un’esperienza nel servizio civile o nel volontariato anche europeo. «Se le ragioni della richiesta sono approvate e il «sabbatico» è accordato - spiega un articolo del Corriere della Sera -, lo studente avrà la garanzia di poter mantenere il suo status e di poter rientrare poi alla sua università alle stesse condizioni, anche nei corsi più selettivi o a numero chiuso, senza alcun tipo di penalità».

agosto 18, 2015 nella Esperienze, Europa, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Su Avvenire nuovi contributi a dibattito su servizio civile obbligatorio

Logo_AvvenireE' proseguito su Avvenire anche nei giorni a ridosso di Ferragosto il dibattito sul servizio civile obbligatorio, rilanciato da una proposta della Lega Nord. In particolare due articoli di Alessia Guerrieri hanno riproposto le posizioni degli enti [PDF], del Movimento Nonviolento [PDF] e dei Rappresentanti dei volontari [PDF], mentre con un'intervista [PDF] all'on. Mario Marazziti (Per l'Italia), presidente della commissione Affari Sociali della Camera, si è ampliata la proposta politica.

agosto 17, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Idee, Libri e siti utili, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Dibattito su servizio civile obbligatorio su Avvenire

Avvenire_150807Su "Avvenire" di oggi, con un articolo di fondo che riprende il commento del Sottosegretario Bobba ed una intervista ad Armando Siri di "Noi per Salvini", continua il dibattito sul servizio civile obbligatorio, rilanciato in questi giorni dalla proposta della Lega Nord.

agosto 7, 2015 nella Esperienze, Idee, Libri e siti utili, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile obbligatorio, continua il dibattito

Con una lettera a Repubblica il Sottosegretario al Lavoro con delega al servizio civile, on. Luigi Bobba, è entrato nel dibattito aperto sul quotidiano prima da un'Amaca di Michele Serra e poi da un articolo di Nadia Urbinati, a partire dalla proposta di Matteo Salvini (Lega Nord) di reintrodurre in Italia il servizio civile obbligatorio.

Continua...

agosto 6, 2015 nella Europa, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Abruzzo: gruppo SEL propone servizio civile regionale

Il Gruppo consiliare abruzzese di SEL ha presentato lo scorso 31 luglio in Consiglio regionale un progetto di legge sul servizio civile regionale. «Il progetto di legge – spiega una nota stampa del Gruppo – intende promuovere e valorizzare l’esperienza del servizio civile che può rappresentare per i giovani un’opportunità per sviluppare il senso di appartenenza alla comunità locale, così da favorire la formazione professionale e contrastare le diverse forme di emarginazione sociale, oltre a educare ai valori della pace e della solidarietà». Tra le novità della proposta «l’istituzione di una banca dati dei progetti di servizio civile nazionale e regionale approvati e relativi al territorio abruzzese. Attraverso la banca dati – spiega la nota – si evidenzieranno gli elementi peculiari degli stessi progetti, gli obiettivi di utilità sociale, il ruolo dei giovani ammessi al servizio civile e le modalità utilizzate dagli enti per la verifica dei risultati».

agosto 5, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Urbinati: servizio civile obbligatorio "scuola di sentimenti pubblici"

Su "la Repubblica" di ieri 2 agosto, un articolo di fondo di Nadia Urbinati ritorna sulla proposta di Matteo Salvini di istituire un servizio civile obbligatorio. «In questi giorni - scrive la professoressa Urbinati - si è fatto largo uso dell’argomento “non lasciamo la battaglia per meno tasse alla destra”. Molto più pertinente sarebbe applicare lo stesso schema argomentativo alla cultura del servizio civile e della solidarietà di cittadinanza. Il fatto è che queste due prerogative stanno su opposte sponde poiché una propone che sia etico ritirarsi dall’impegno verso la società e concentrarsi sui propri interessi, mentre l’altra suggerisce che sia etico dare più impegno». Leggi tutto l'articolo qui in PDF.

agosto 3, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Idee, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Michele Serra d'accordo con Salvini su servizio civile obbligatorio

Michele_SerraL'editorialista di Repubblica, Michele Serra, ha commentato ieri la proposta della Lega Nord di un servizio civile obbligatorio, dicendosi - come più volte ha fatto in questi anni - favorevole all'idea. «Nella voragine aperta dalla paurosa crisi di identità della sinistra, la destra trova varchi giganteschi - scrive Serra su sull’Amaca di ieri -. Matteo Salvini fa sapere che la Lega sta preparando una proposta di legge “per reintrodurre il servizio civile e militare obbligatorio”. Viene subito sbertucciato da giovani deputati del Pd che tengono sempre il dito pronto sul grilletto di Twitter; ma forse non sanno che la leva obbligatoria è stata, per molti decenni, uno dei punti fermi della cultura comunista e socialista, perché “un esercito di popolo” era considerato più affidabile e democratico di un esercito di professionisti; e che da anni un vivace movimento d’opinione (anche nella mia rubrica di posta sul Venerdì) preme a favore di un servizio civile di leva, che nella parola “obbligo” veda un richiamo forte e chiaro ai doveri civili e al vincolo di socialità che ognuno di noi ha nei confronti della società in cui vive».

Continua...

luglio 31, 2015 nella Esperienze, Idee, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (1)

Lega Nord propone servizio civile obbligatorio

Lo scorso 28 luglio, con un post sulla sua pagina facebook, il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha comunicato che «la Lega sta preparando una proposta di legge per reintrodurre il SERVIZIO CIVILE e MILITARE obbligatorio per i maggiorenni. Rispetto per il prossimo, spirito di sacrificio, generosità. Voi sareste d'accordo?». L'annuncio è arrivato tra l'altro, in maniera non si sa se voluta, nell'anniversario dell'approvazione del Disegno di legge "Martino" il 29 luglio 2004, che ha sospeso anticipatamente il servizio di leva obbligatorio. Tra i commenti negativi alla proposta quelli del deputato democratico Edoardo Patriarca, che ha replicato: «Salvini vuole la leva obbligatoria? Gli faccio sapere che lo spirito di gratuità, di sacrificio si sposano benissimo col servizio civile». L'on. Patriarca ha poi aggiunto: «Salvini ci fa tornare al secolo scorso, ma chissà forse ne ha pensata un'altra solo per avere un po' di visibilità. Salvini piuttosto si dia da fare per rafforzare il servizio civile». Vita.it ha successivamente intervistato Armando Siri, responsabile economico della Lista "Noi con Salvini", ispiratore del disegno di legge leggibile qui [.pdf].

luglio 30, 2015 nella Esperienze, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (2)

Lombardia: nuovo avviso per servizio civile regionale con Garanzia Giovani

Con il Decreto n. 6167 del 22 luglio scorso la Regione Lombardia ha emanato un nuovo avviso per la selezione di 94 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile regionale finanziati tramite Garanzia Giovani. I giovani, dai 18 ai 28 anni in possesso dei requisiti di iscrizione a Garanzia Giovani, si andranno ad aggiungere ai 1.271 già messi a bando lo scorso marzo. Per candidarsi occorre effettuare la registrazione e l'adesione al programma Garanzia Giovani tramite il sito dedicato, procedere con la registrazione e selezionare l'ente e il progetto per cui ci si intende candidare. A partire dalla candidatura, gli aspiranti volontari saranno convocati dagli enti entro 60 giorni per il colloquio di idoneità e la successiva stesura del progetto individuale d'impiego.

luglio 28, 2015 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bonomo (PD): progetti servizio civile IVO4ALL primo tassello cittadinanza europea

«L'attivazione del progetto IVO4ALL (International Volunteering Opportunities for All) in Italia è una notizia che accogliamo con entusiasmo e che ci darà la possibilità di fungere da avanguardia europea nell'ambito del servizio civile». E' quanto ha dichiarato la deputata e responsabile nazionale PD per il Servizio Civile e le Politiche Giovanili, Francesca Bonomo. Il bando di progettazione, emanato lo scorso 22 luglio, è rivolto agli enti per la presentazione entro il prossimo 15 settembre di progetti da realizzarsi nei Paesi dell’Unione Europea. «L'Italia è capofila nella coordinazione del progetto - prosegue l'on. Bonomo -. Il progetto IVO4ALL è un tassello importantissimo per costruire una cittadinanza europea maggiormente inclusiva, creando giovani cittadini più consapevoli, attivi e mobili all'interno del territorio dell'Unione, capaci di generare autonomamente nuove opportunità e confrontarsi con culture e popoli vicini, sia a livello linguistico che di abilità e competenze non formali essenziali (come il problem solving o lavoro di squadra) offrendo allo stesso tempo un servizio volontario che incrementa il benessere sociale dei paesi coinvolti ed il senso di appartenenza alla medesima comunità».

luglio 27, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bando volontari, Dipartimento servizio civile estende accesso stranieri

Con una nota uscita ieri il Dipartimento della Gioventù e del servizio civile ha integrato il Bando volontari in corso permettendo l'accesso "anche i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti". Il Dipartimento ha così recepito in toto quanto previsto dalla sentenza 119/2015 della Corte Costituzionale che ha aperto questa esperienza anche ai giovani stranieri regolarmente residenti in Italia. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è stata quindi prorogata e il termine ultimo è stato fissato alle ore 14:00 del 20 agosto prossimo.

luglio 24, 2015 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Servizio civile e stranieri, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Il servizio civile nazionale si fa europeo

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale ha emanato ieri il bando di partecipazione per la la realizzazione del progetto International Volunteering Opportunities for All (IVO4ALL). La scadenza per gli enti di servizio civile che intendono partecipare è il 15 settembre prossimo alle ore 14:00 I progetti da realizzarsi nei Paesi dell’Unione Europea coinvolgeranno per l'Italia 50 volontari, che rientrino principalmente nella condizione di NEET, e sono finalizzati alla realizzazione del progetto sperimentale "International Volunteering Opportunities for All" (IVO4ALL) cofinanziato dall’“Unione Europea”.

luglio 23, 2015 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Europa, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Piemonte, la rappresentanza del servizio civile racconta il suo impegno

Logo_Rapp_SC_PiemonteLunedì scorso è tornato a riunirsi a Torino, presso la sala "Luca Magosso" del Centro Studi "Sereno Regis" il TESC - Tavolo enti di servizio civile del Piemonte. Fra i molti temi affrontati anche le «problematiche di Garanzia Giovani, l'avvio del Bando Ordinario e Bando Straordinario, le modifiche sulla legge nazionale e la deroga dei decreti attuativi sulla legge del servizio civile regionale piemontese», racconta in una nota su Facebook la Delegazione Piemonte della Rappresentanza dei giovani volontari. «In conformità al nostro ruolo di rappresentanza la delegazione ha partecipato attivamente alla discussione, in particolare sui problemi riscontrati sulla "diaria" per i volontari di Garanzia Giovani e su altre anomalie presenti sul bando targato GG", spiegano ancora. E grazie all'interessamento della deputata piemontese Francesca Bonomo (PD) e di concerto con la Rappresentanza nazionale, sempre sulla pagina Facebook della Rappresentanza del Piemonte è possibile leggere un chiarimento sulla tempistica di pagamento dei primi compensi dei volontari del servizio civile con Garanzia Giovani avviati a marzo.

luglio 22, 2015 nella Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

La riforma del servizio civile slitta al 2016

Secondo quanto scrive Vita.it sarebbe stato spostato al 7 settembre il termine per la presentazione in Commissione Affari Costituzionali del Senato degli emendamenti al Disegno di legge delega di riforma del terzo settore e del servizio civile, già approvato alla Camera. Questo spostamento comporterà di fatto uno slittamento dell'approvazione della riforma al 2016. «Questa impasse è ancora più dannosa dal punto di vista specifico del servizio civile - spiega a Vita.it il Presidente della CNESC, Licio Palazzini -, perché se per quanto riguarda l’impresa sociale e il volontariato basterebbe la singola approvazione della legge per cambiare nel profondo la normativa attuale, per l’avvio di un vero e proprio Scu, Servizio civile universale, come proposto dalla legge, i tempi si allungherebbero ancora di più».

Continua...

luglio 21, 2015 nella Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Cesc-Project, oggi a Roma incontro sul servizio civile

Si svolgerà oggi pomeriggio a Roma alle ore 18,30, presso la Comunità Capodarco (Via Lungro 3) l'incontro "Ieri, oggi, domani. La Comunità al 'servizio civile' dei giovani". L’evento promosso anche dal CESC-Project vedrà la partecipazione del Sottosegretario con delega al servizio civile, on. Luigi Bobba. «E’ un’occasione significativa - spiega nell'invito il Presidente di CESC-Project, Michelangelo Chiurchiù - per discutere della “nostra” esperienza anche alla luce di una storia nella quale siamo coinvolti, per riflettere sul servizio civile di oggi e di domani ma anche per fare festa, mangiare le tipicità offerte da “Agricoltura Capodarco”, ritrovarci e avere uno scambio reciproco».

luglio 15, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza | Permalink | Commenti (0)

Lombardia: concluso Progetto Caritas "Contaminazione - Anno di Volontariato Sociale"

Contaminazione_Caritas_LombardiaSì è concluso come previsto dopo un anno il Progetto Contaminazione - Anno di Volontariato Sociale, promosso dalle Caritas diocesane della Delegazione Lombardia e realizzato grazie al sostegno di UBI Banca Comunità. Il progetto aveva come obiettivo quello di «dare la possibilità a 150 giovani, dai 18 ai 28 anni, sia italiani che stranieri, di partecipare ad un’esperienza di servizio della durata di un anno presso oltre settanta centri operativi della rete ecclesiale lombarda che si occupano di persone emarginate, famiglie fragili, persone con disabilità, minori abbandonati».

Continua...

luglio 14, 2015 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Roma, Marino nomina come collaboratore ex volontario servizio civile

Matteo ZocchiIl Sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha nominato come suo collaboratore “alle politiche di promozione di modelli innovativi di partecipazione civica e di welfare locale” Matteo Zocchi, ventiquattro anni, laureando in Scienze Politiche. «Nei mesi scorsi ha svolto con impegno – dice un comunicato del Campidoglio – il servizio civile volontario nei servizi sociali del Municipio III, tanto da essere chiamato a raccontare la sua esperienza alla Camera dei deputati durante una seduta appositamente dedicata, lo scorso 2 giugno”. Zocchi collaborerà con l'Amministrazione capitolina a titolo gratuito per un anno. Il suo compito sarà quello di riferire periodicamente al Sindaco il risultato delle sue attività, formulando proposte su temi specifici legati alle politiche sociali e al welfare cittadino.

luglio 13, 2015 nella Giovani e rappresentanza, Storia del SC, Video | Permalink | Commenti (0)