sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

Giubileo: l'impegno e le voci dei volontari in servizio civile

IMG_1522Dopo tre giorni di Convegno nazionale, i rappresentanti delle Caritas diocesane di tutta Italia sono stati ricevuti lo scorso 21 aprile in udienza presso l'Aula "Paolo VI"in Vaticano da Papa Francesco. Nelle interviste di Michele Raviart anche la voce di Francesco e Gianluca, due volontari del progetto di servizio civile progetto "Giubileo: Pellegrini della misericordia", promosso da Caritas Italiana e dall'Azione Cattolica Italiana. Tra le attività del progetto anche la cura della mostra "LA BUONA STRADA. Testimoni della misericordia del Padre", inaugurata ieri presso la Chiesa di San Lorenzo in Piscibus nel Centro San Lorenzo.

Continua...

aprile 29, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC, Udienza con il Papa | Permalink | Commenti (0)

Giubileo: una mostra sui testimoni della Misericordia con i giovani del servizio civile

Foto buona stradaSarà inaugurata questa mattina alle ore 11:00, a Roma presso il Centro San Lorenzo (Chiesa di San Lorenzo in Piscibus), angolo via della Conciliazione, la mostra "LA BUONA STRADA. Testimoni della misericordia del Padre", promossa dall'Azione Cattolica Italiana, da Caritas italiana, dal Forum Internazionale di Azione Cattolica (Fiac) e dalla Fondazione “Azione Cattolica Scuola di santità” Pio XI, con il patrocinio del Comitato per il Giubileo straordinario della Misericordia. A tagliare il nastro di apertura, S.E. mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, e Matteo Truffelli, Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana. La Mostra è stata realizzata grazie al supporto degli 11 volontari in servizio civile impegnati nel progetto "Giubileo: Pellegrini della misericordia", realizzato insieme da Caritas Italiana ed Azione Cattolica Italiana. La mostra è composta da 25, in tre lingue (italiano, inglese e spagnolo). Destinatari della mostra sono in particolare tutti i pellegrini dell’Anno Santo della Misericordia, specialmente i più giovani. La mostra, che sarà inserita nel calendario degli eventi del Giubileo, resterà aperta dal 2 maggio al 20 novembre 2016, con il seguente orario: dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle 17 (mese di agosto chiuso).

aprile 28, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, primo bando progettazione promosso da Dipartimento Gioventù e Fondazione MPS

Fondazione-mpsE' stato pubblicato ieri il bando di progettazione di servizio civile nazionale che attua il Protocollo d’intesa siglato tra il Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena lo scorso 16 marzo. Il Bando, il primo nel suo genere in Italia, prevede la realizzazione di un progetto di Servizio Civile Nazionale nella provincia di Siena che coinvolgerà quattro giovani volontari su uno di questi ambiti: Assistenza (con particolare riferimento a soggetti con fragilità, disabili ed anziani), Educazione ambientale, Patrimonio artistico e culturale o Educazione e promozione culturale a sostegno del turismo o all’interno della scuola con iniziative tese a favorire i corretti stili di vita. Il Dipartimento della Gioventù precisa che potranno partecipare «tutti gli enti iscritti all’Albo nazionale, ovvero ad uno degli albi regionali o delle province autonome che abbiano sedi di attuazione progetto dislocate nel territorio della provincia di Siena, fermi restando i limiti ed i divieti imposti dal D. Lgs. 153/1999 per quanto riguarda le tipologie di soggetti ammessi a beneficiare dei contributi concessi dalle Fondazioni di Origine Bancaria». I termini per la presentazione del progetto scadono alle ore 12:00 del 18 maggio 2016.

aprile 27, 2016 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Trento, l'esperienza del Servizio civile universale provinciale si racconta

La pagina ufficiale del Servizio Civile Provinciale Universale (SCUP) della P.A. di Trento racconta l'esperienza dei suoi volontari in servizio, come Mara, Leonardo, Laura e Samantha impegnati con l'Associazione "Casa Accoglienza alla Vita Padre Angelo", organizzazione che ha lo scopo il dare risposta di tipo residenziale a bimbi, anche nascituri, con madri in difficoltà. «I ragazzi - racconta il sito -, nell’ambito del proprio progetto “Mamme e bambini, crescere insieme per un sereno futuro”, stanno avendo la possibilità di conoscere una realtà delicata, complessa, ma fortemente arricchente, di supporto alle madri ospiti nella gestione dei figli durante la loro partecipazione al laboratorio socio-occupazionale organizzato da Casa Padre Angelo. Oltre al proprio ruolo di affiancamento dei figli attraverso l’organizzazione di attività ludico-animative e di accompagnamento a scuola, i giovani offrono aiuto alle madri nella redazione/affinamento del CV, nella ricerca attiva di opportunità lavorative o tirocini lavorativi sul territorio».

aprile 26, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bobba: "Servizio civile, obiettivo 100 mila. Anche con l’aiuto delle Fondazioni"

Nelle pagine di "Corriere Sociale", la sezione del "Corriere della Sera" dedicata ai temi del volontariato e del Terzo Settore, è disponibile un'intervista al Sottosegretario con delega al servizio civile, on. Luigi Bobba.

aprile 22, 2016 nella Bando nazionale, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Rappresentanza volontari servizio civile ricorda scomparsa Pietro Pinna

Con un comunicato diffuso ieri la Rappresentanza nazionale dei giovani volontari in servizio civile ha ricordato la scomparsa, avvenuta una settimana fa, di Pietro Pinna, primo storico obiettore di coscienza al servizio militare per motivi "politici". «Dopo aver rifiutato la chiamata alle armi nel 1948 - ricordano i 4 Rappresentanti nazionali - scontò 18 mesi di carcere. Fondò il Movimento Nonviolento italiano e fu organizzatore della prima Marcia della Pace Perugia – Assisi nel 1961». «La Rappresentanza dei Volontari in Servizio Civile vuole ricordare Pietro Pinna, sottolineando come la sua figura, il suo impegno e le sue battaglie siano state e continueranno ad essere un riferimento fondamentale per tutti i volontari che decidono di impegnarsi nel Servizio Civile», prosegue il comunicato.

Continua...

aprile 21, 2016 nella Appuntamenti, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Ultime ore per Bando servizio civile con fondi residui

IMG_3103Ultime ore oggi per partecipare fino alle 14:00 al Bando per 3.184 posti di servizio civile nazionale, da realizzarsi in 14 regioni italiane e nella Provincia autonoma di Bolzano, finanziati con fondi residui del precedente bando nazionale. L'UNSC ricorda sempre che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, pena esclusione dalla partecipazione alla selezione. Intanto ieri si è concluso il Bando speciale, che ha visto 113 giovani impegnati per un anno nelle attività legate ad Expo 2015, salutati nei giorni scorsi dal Sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e dal Direttore dell'UNSC, cons. Raffaele De Cicco.

aprile 20, 2016 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

De Bortoli: Governo investa su servizio civile come "master civile dei giovani"

In un articolo di venerdì scorso, Ferruccio de Bortoli, già direttore del Corriere della Sera ed ora editorialista, commenta la riforma del servizio civile, contenuta nell'art. 8 del testo di legge delega sul Terzo settore. Per de Bortoli, che ricorda i tratti salienti di questa riforma, «si poteva e si può, con i decreti attuativi, fare meglio. Anche un solo mese d’impegno può essere di grande utilità per il giovane e per l’ente che beneficia del suo lavoro e del suo entusiasmo».

Continua...

aprile 18, 2016 nella Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Scomparsa Pietro Pinna, domani i funerali a Firenze

P-pinna-2016-765x1024Si svolgeranno domani alle 16:30 a Firenze, presso la Chiesa di San Francesco (Piazza Savonarola), i funerali di Pietro Pinna, primo storico obiettore di coscienza alle armi e fondatore con Aldo Capitini del Movimento Nonviolento, scomparso mercoledì scorso all’età di 89 anni. Lo ha comunicato il Movimento Nonviolento che ha annunciato anche che la cerimonia religiosa sarà preceduta alle 14:00 da una “Veglia di incontro nonviolento”, sempre a Firenze presso il Centro Comunitario Valdese (via Manzoni 19). Qui pubblichiamo l'intervista a Pietro Pinna [PDF], contenuta nel libro "Voci sull'Obiezione. Interviste ai protagonisti", a cura di Alberto Chiara, Diego Cipriani e Luca Liverani (Edizioni La Meridiana 2004).

aprile 15, 2016 nella Appuntamenti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Morto Pietro Pinna. Dalla sua scelta di obiezione nasce la storia del servizio civile

Pietro_pinna-1E' morto ieri sera a Firenze, a 89 anni, Pietro Pinna, obiettore di coscienza nel 1948 e fondatore con Aldo Capitini del Movimento Nonviolento. Dalla sua scelta, che gli costò vari mesi di carcere militare, nacque un'ampia campagna pubblica per il riconoscimento del diritto di obiezione al servizio militare e di un servizio civile "alternativo". Su "Azione Nonviolenta", la rivista da lui fondata e di cui è stato fino a ieri direttore responsabile, il ricordo del Movimento Nonviolento, a cui si stanno aggiungendo in questo momento quelli di tanti che lo hanno conosciuto in questi anni. «La sua idea lo lascerà vivo nei ricordi e nella storia del nostro paese», scrive Enrico Maria Borrelli, Presidente del Forum nazionale del servizio civile, mentre don Giovanni D'Andrea, presidente di Salesiani per il Sociale - Federazione Scs, ricorda di avere avuto « l'onore di conoscere Pietro in occasione del Convegno di Firenze del dicembre 2012 che celebrava i 40 anni della Legge 772 (legge che istituiva l'obiezione di coscienza). Sentire la sua testimonianza mi è stata molto utile per comprendere meglio il percorso che ha condotto all'attuale servizio Civile. Grazie Pietro per avere contribuito a scrivere queste pagine di storia della crescita civile di tanti italiani».

aprile 14, 2016 nella Appuntamenti, Storia del SC | Permalink | Commenti (2)

Servizio civile, un concorso per la campagna istituzionale 2017

Con un video diffuso ieri sui suoi canali social il Sottosegretario con delega al servizio civile, on. Luigi Bobba, ha rilanciato il concorso riservato ai volontari per la realizzazione di uno spot televisivo e di un cortometraggio di promozione del Servizio Civile Nazionale. Per partecipare c'è tempo fino al prossimo 31 maggio. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile utilizzerà i materiali vincitori del concorso, previo coinvolgimento del Dipartimento per l'informazione e l'editoria, trasmettendo gli spot negli spazi di comunicazione istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sui canali televisivi, e diffondendo il cortometraggio in eventi, convegni, partecipazioni fieristiche e manifestazioni. Saranno gli stessi volontari a votare a partire dal 1 luglio i migliori 30 spot e cortometraggi, e tra questi una Giuria di esperti sceglierà i vincitori per le due categorie.

Spot_scn_2017

aprile 13, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, a Venezia nuova edizione Notti Disarmate

Locandina-2016E' in corso di svolgimento a Venezia, presso la Casa del Cinema fino al prossimo 28 aprile, l'edizione 2016 di "Notti disarmate", la rassegna cinematografica curata dai volontari del Servizio Civile del Comune di Venezia e giunta alla sua quinta edizione. «Per l‘edizione 2016 - spiegano gli organizzatori - si è scelto di allargare il campo d’interesse e proporre una serie di pellicole che potessero formare un percorso ampio (ma non per questo astratto) sugli ambiti in cui l’intervento civico è protagonista; si è deciso di ragionare a partire da una parola chiave che purtroppo è tra le maggiormente presenti nel discorso pubblico: violenza». Questa edizione 2016 è accompagnata anche da una mostra di manifesti d’archivio intitolata “Messa a fuoco. La violenza nei manifesti di propaganda degli anni ’40”.

aprile 12, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, pubblicate graduatorie definitive dei progetti

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale ha pubblicato oggi le graduatorie definitive dei progetti di Servizio Civile Nazionale da realizzarsi in Italia e all'estero presentati entro lo scorso 15 ottobre 2015.  Il Dipartimento precisa che «la collocazione nelle graduatorie dei progetti valutati positivamente non comporta l'automatico inserimento degli stessi nei bandi per la selezione dei volontari, in quanto, ai sensi del paragrafo 4.5 del Prontuario, allegato al D.M. 30 maggio 2014, saranno inseriti nei bandi solo i progetti con i punteggi più elevati, fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili». Per il Bando nazionale, ipotizzato per maggio e che dovrebbe essere da circa 38mila posti, occorrerà aspettare che anche le Regioni e le Province autonome pubblichino le graduatorie relative ai progetti presentati dagli enti iscritti nei propri albi.

aprile 11, 2016 nella Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Rappresentanza volontari: "Soddisfazione per riforma servizio civile"

Logo_RNVSC_120pxLa Rappresentanza nazionale dei giovani in servizio civile in un comunicato diffuso ieri (leggi testo qui in PDF) ricorda come «manca un ultimo passo e finalmente il Servizio Civile verrà riformato non solo nella forma, ma anche nella sostanza: infatti, prevedibilmente, con un ulteriore passaggio in Parlamento, la riforma del Terzo Settore verrà approvata in tempi brevi». «Questo cambia il Servizio Civile per come l'abbiamo conosciuto finora - prosegue la nota stampa -, i giovani volontari e volontarie avranno, tra le altre cose: la possibilità di effettuare un breve periodo all'estero; flessibilità temporale che varia dagli 8 ai 12 mesi; la certificazione delle competenze acquisite durante i mesi di servizio e un nuovo status, più chiaro e definito». «Noi Rappresentanti Nazionali - scrivono Yuri Broccoli, Antonella Paparella, Edda D’Amico e Francesco Violi - accogliamo con soddisfazione le notizia e ci auguriamo che il passaggio alla Camera dei Deputati sia breve, consentendo a tutti gli attori coinvolti di impegnarsi concretamente per l’attuazione della riforma».

Continua...

aprile 8, 2016 nella Appuntamenti, Giovani e rappresentanza, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, in arrivo 1000 giovani per progetti di Agricoltura Sociale

Agricoltura_socialeIl Ministro delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, e il Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro, Luigi Bobba, hanno stipulato ieri un protocollo di intesa, che prevede la realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per promuovere lo svolgimento di attività finalizzate a tematiche sociali, ambientali e alimentari, legate all’agricoltura sociale. Complessivamente saranno 1.000 i volontari in servizio civile nazionale impegnati, di cui 500 finanziati con risorse a carico del bilancio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e 500 con risorse relative al “Piano di attuazione italiano per la garanzia per i giovani”.

Continua...

aprile 7, 2016 nella Bando nazionale, Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

SIPRI: tornano a crescere spese militari nel mondo

Campagna_armiRete Italiana per il Disarmo ha diffuso ieri un comunicato in cui commenta i dati del Rapporto 2015 sulle spese militari nel mondo, diffuso dall'Istituto SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute). «Una nuova ripresa della spesa militare a livello mondiale - commenta Rete Disarmo -. E' questa la situazione suggerita dai dati pubblicati oggi dell'Istituto SIPRI di Stoccolma. Dopo tre anni di relativa stasi la crescita misurata nel 2015 si attesta circa sull'1% in termini reali. L'ammontare complessivo delle spese militari è stimato dai ricercatori svedesi in 1.676 miliardi di dollari, equivalenti al 2,3% del prodotto interno lordo mondiale. Nel complesso i primi 15 paesi di questa speciale classifica spendono per gli eserciti e le armi almeno 1.350 miliardi di dollari, equivalenti all'81% del totale. In testa alla classifica come sempre gli Stati Uniti d'America che da soli investono poco meno di 600 miliardi di dollari e contribuiscono al 36% della spesa militare complessiva (quota minore del recente passato grazie alla crescita robusta di altri Paesi). Dietro di loro la Cina, che ha visto una crescita annuale del 7,4% (complessivi 215 miliardi di dollari) e poi, superando anche la Russia, l'Arabia Saudita che ha fatto crescere la propria spesa militare del 5,7% (ad oltre 87 miliardi di dollari)».

Continua...

aprile 6, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze | Permalink | Commenti (0)

Lazio, la formazione del servizio civile si fa col metodo Lego

12670358_1282248171790705_2451213634924860396_nIl sito del servizio civile della Regione Lazio dà notizia del ciclo di workshop organizzati dall’Area Impresa Sociale e Servizio Civile della Direzione Salute e Politiche Sociali, in collaborazione con ASAP, e rivolti ai volontari del Servizio Civile Nazionale - Garanzia Giovani. I workshop sono caratterizzati dall'utilizzo per la prima volta nel servizio civile del metodo Lego® Serious Play®. Come spiega Fabrizio Faraco, uno dei facilitatori certificati nella metodologia - riporta l'articolo - «Lego® Serious Play® è una metodologia di comunicazione e di problem-solving facilitato, dove, attraverso la creazione di modelli 3D, si creano le basi per l’interazione in gruppo, la condivisione delle conoscenze, la creazione di soluzione condivise e il decision-making». Durata la giornata i volontari, giunti quasi al termine della loro esperienza, sono guidati alla costruzione di «un modello, che rappresenta la loro esperienza, e che dà loro la possibilità di toccare con mano quello che si portano via dal percorso di Servizio Civile Nazionale, ma consente anche di comprendere che tipo di persona sono diventati e quindi in quali aspetti sono diversi rispetto a prima del periodo di SCN», racconta Simona Orlandi che con Rachele Soliera, è una degli altri due facilitatori certificati di questa metodologia.

aprile 5, 2016 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

4 aprile 1968, viene ucciso Martin Luther King

Martin-Luther-KingIl 4 aprile 1968 veniva ucciso a Memphis (Tennessee) Martin Luther King, pastore protestante, leader dei diritti civili e premio Nobel per la Pace nel 1964. Tra i suoi tanti interventi, è celebre il discorso "I have a dream" pronunciato il 28 agosto 1963 a Washington di fronte a una folla di oltre 200mila persone, al termine di una manifestazione contro i soprusi razziali. «Ho un sogno - disse -. Quello di vedere ogni uomo uguale all'altro». In America in suo onore, il terzo lunedì di gennaio, ossia un giorno vicino alla data della sua nascita del 15 gennaio, si celebra il "Martin Luther King Day".

aprile 4, 2016 nella Appuntamenti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Riforma Terzo settore alla Camera a maggio. Bonomo (PD): "Aperta strada verso servizio civile europeo"

«La Camera dei deputati ha calendarizzato per maggio la discussione in Aula della Riforma del Terzo settore e del servizio civile universale». Lo ha annunciato ieri a Vita.it il Sottosegretario al Welfare, on. Luigi Bobba. La delega, come ricorda Vita.it, ora dovrà ripassare al vaglio della Commissione affari sociali di Montecitorio. Sull'approvazione della riforma al Senato continuano intanto i commenti positivi, come quelli dell'on. Francesca Bonomo, responsabile nazionale PD per il servizio civile, che ha dichiarato: «E' una grande soddisfazione vedere che il nuovo Servizio Civile Universale, da noi proposto due anni fa, sta prendendo vita». «Una riforma che ridisciplina il settore con regole chiare, semplici e trasparenti anche in materia fiscale e rilancia l'impresa sociale», prosegue sempre su Vita.it l'on. Bonomo, che sottolinea poi le novità del servizio civile universale: «Sarà aperto ai giovani stranieri regolarmente soggiornanti e potrà essere svolto, in parte, anche in altri Paesi. Vogliamo aprire la strada al progetto "Odysseus", la proposta lanciata dal Governo italiano per realizzare un vero servizio civile europeo. Il richiamo alla difesa non armata della Patria - al contrario di quanto sostenuto dal senatore Malan - assume oggi un significato ancora più profondo: quello di unire le forze dei giovani per portare supporto alla comunità nei momenti più difficili». «Dispiace che anche il Movimento 5 stelle, votando contro, non abbia ancora capito l'importanza di questo strumento, di regole chiare e nuove opportunità. Auspico ora che Governo e Parlamento proseguano con la stessa determinazione, per approvare definitivamente la riforma alla Camera entro l'estate», conclude la deputata PD.

aprile 1, 2016 nella Europa, Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Senato approva riforma servizio civile, soddisfazione degli enti

L’Aula del Senato ha approvato ieri l’articolo 8 del testo di legge delega al Governo per la “riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale” (ddl n. 1870). Il testo, passato già da una prima approvazione della Camera, è quello uscito dalla Commissione Affari Costituzionali lo scorso 9 marzo, con l’unica novità dell’approvazione dell’emendamento 8.207, proposto dal sen. Karl Zeller e altri, appartenenti al gruppo Per le Autonomie, che aggiunge “al comma 1, lettera a), le seguenti parole: «, anche con riferimento agli articoli 2 e 4, secondo comma, della Costituzione»”. L’articolo 8, che riforma il servizio civile in chiave “universale”, così come proposto dal Governo ormai due anni fa, è passato con i voti favorevoli della maggioranza e del gruppo Misto-SI-SEL, mentre voto contrario è stato espresso dal M5S, da Forza Italia e singolarmente dal sen. Gaetano Quagliarello (GAL). "Soddisfazione" per questa approvazione è stata espressa da vari esponenti politici, dal Forum nazionale del Terzo Settore e dalla CNESC - Conferenza nazionale enti di servizio civile, anche attraverso le dichiarazioni a "Redattore Sociale" del suo presidente, Licio Palazzini.

Continua...

marzo 31, 2016 nella Appuntamenti, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)