sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

A Sotto il Monte (BG) il XIII incontro nazionale dei volontari del Tavolo Ecclesiale sul Servizio Civile

6a00d8341c897953ef01b7c75ea6ab970bTorna a Sotto il Monte Giovanni XXIII (BG), dove si tenne la sua prima edizione nel 2003, l’annuale Incontro nazionale dei volontari del Tavolo Ecclesiale sul Servizio Civile, nella ricorrenza del 12 marzo, festa di san Massimiliano di Tebessa, martire per obiezione di coscienza. Il tema di questo XIII Incontro è quello scelto da Papa Francesco per la Giornata mondiale della Pace 2018 "Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace". L’appuntamento, che partirà alle ore 10.00 presso la Tensostruttura a Brusicco (in via Baradello), vedrà anche le testimonianze di volontari in servizio civile in Italia e all’estero e le riflessioni di alcuni testimoni. Nel pomeriggio i partecipanti si divideranno in gruppi per una visita ai luoghi legati a San Giovanni XXIII. L’evento si concluderà alle ore 16.00 con la Santa Messa nella Chiesa parrocchiale presieduta da S.E. mons. Francesco Beschi, Vescovo di Bergamo.

febbraio 20, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, San Massimiliano, Servizio civile in cifre | Permalink | Commenti (0)

Torino, Università introduce congedo parentale per studenti padri e deroga tasse per servizio civile

Secondo quanto riferisce un articolo di "Repubblica", l'Università di Torino ha introdotto per i propri studenti che diventano padri la possibilità di chiedere il congedo come le loro colleghe donne. La novità è prevista dal nuovo regolamento votato dall'Ateneo torinese. «Si tratta di un percorso che abbiamo iniziato da tempo e che punta ad affrontare la questione di genere con interventi sia formali che pratici – spiega la prorettrice Elisabetta Barberis – Un paio d'anni fa avevamo dato questa facoltà alle nostre studentesse e ora siamo riusciti a estenderla anche agli uomini. È un intervento modellato su quello che spetta ai lavoratori e alle lavoratrici, ovviamente le donne possono usufruirne anche durante la gravidanza, mentre per gli studenti maschi vale dopo la nascita del figlio. In quel periodo gli universitari non pagano le tasse, ma per un certo lasso di tempo possono continuare a sostenere gli esami». La deroga è valida anche per chi decide di partecipare al servizio civile o in caso di gravi infermità.

febbraio 19, 2018 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Caritas Italiana presenta indagine sui suoi volontari in servizio civile dal 2001 al 2017

Copertina_Ricerca_caritas_SC_2018Come è cambiato, dal 2001 ad oggi, il servizio civile nelle Caritas? È la domanda alla quale ha inteso rispondere l’indagine “Giovani e servizio. 2001-2017”, che Caritas Italiana ha realizzato tra i responsabili diocesani che si occupano di servizio civile, disponibile qui interamente on-line. Scopo della ricerca, una anticipazione della quale era contenuta in "Futuro anteriore. Rapporto Caritas 2017 su povertà giovanili ed esclusione sociale", è stato appunto quello di indagare il mutamento intervenuto nel profilo sociale, nelle motivazioni e nelle esperienze post-servizio dei giovani volontari, nonché l’impatto del servizio civile sulla dimensione locale, dal punto di vista ecclesiale e sociale.

febbraio 15, 2018 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni 2018, per i giovani in servizio civile del Lazio è importante votare

Elezioni"Reti Solidali" ha realizzato un sondaggio su 30 giovani in Servizio Civile nel Lazio,dei quali ventisette (19 donne e 8 uomini) hanno dichiarato che andranno a votare, due che non andranno («tanto non cambia niente») e uno ha dichiarato di essere indeciso perché «non ancora informato». Il sito di informazioni ha anche chiesto di commentare i risultati del sondaggio su servizio civile e partecipazione a Claudio Tosi del CESV e Francesca Amadori di SPES. Leggi tutto l'articolo a questo link.

febbraio 13, 2018 nella Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni 2018, le idee sul servizio civile di Fratelli d'Italia e Forza Italia

Elezioni«C’è chi vuole imporre ai giovani il servizio civile forzato e chi vuole ripristinare la leva obbligatoria. Vinceremo le elezioni e ai ragazzi daremo un lavoro, non obblighi. Il volontariato va sostenuto e favorito con risorse e norme migliori. Ma dev’essere appunto un volontariato, non un servizio obbligatorio che illuda i giovani con prospettive di lavoro inesistenti. E la difesa dev’essere affidata, come da tempo avviene grazie anche a noi, a Forze armate composte da volontari adeguatamente preparati». E' quello che ha dichiarato il sen. Maurizio Gasparri, capolista di Forza Italia nella circoscrizione Lazio 2. «Comprendiamo alcune istanze che emergono dal territorio, ma non si ritornerà mai più alla leva obbligatoria. La difesa moderna ha bisogno di altro. I valori della Patria e dall’appartenenza alla nazione devono essere alimentati nella scuola, nella società», ha concluso Gasparri. Stessa opinione da Fratelli d’Italia: «No al ripristino della leva obbligatoria: Fratelli d’Italia è contraria e non è nel programma comune del centrodestra. Altra cosa è la mini naja su base volontaria proposta da Fdi e che consente a chi lo chiede di partecipare per tre settimane alla vita delle Forze armate». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni.

febbraio 9, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Idee, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni 2018, il servizio civile nel programma di Liberi e Uguali

ElezioniDopo il Partito Democratico, lista "Insieme" e Lega, anche "Liberi e Uguali", la nuova lista di sinistra costituita da tre partiti Articolo 1 – MDP, Possibile e Sinistra Italiana, ha inserito nel suo programma dei riferimenti al servizio civile. Nel paragrafo denominato "Con la cultura si vive", si rammenta come «Occorre avviare un processo serio per il riconoscimento delle professioni culturali e interventi per garantire la qualità e stabilità del lavoro. Troppe sacche di precariato e di sfruttamento. Va regolamento anche il volontariato culturale che non deve essere sostitutivo del lavoro. Lo stesso va detto anche dell’uso del servizio civile con fondi statali, che a volte rischia di apparire sostitutivo rispetto a vuoti in organico". Nel paragrafo "Pace e disarmo" Liberi e Uguali ricorda come «Serve una politica estera di pace. Dobbiamo rafforzare le politiche di cooperazione e solidarietà internazionale, di promozione dei diritti umani attraverso l’applicazione delle convenzioni internazionali e rifiutare l’interventismo militare al servizio di una logica di guerra. Un investimento è già stato fatto con i corpi civili di pace, da sviluppare con l’istituzione di un Dipartimento della difesa civile, quale mezzo alternativo per promuovere iniziative multilaterali di risoluzione pacifica dei conflitti».

febbraio 8, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Stranieri, domani associazioni cattoliche lanciano proposte su agenda politica

6a00d8341c897953ef01bb095513fd970dSi svolgerà domani 8 febbraio a Roma la presentazione di “Proposte per una nuova agenda sulle migrazioni in Italia”, da offrire ai candidati politici, avanzate da un cartello di organizzazioni cattoliche impegnate con i migranti tra cui Acli, Azione Cattolica Italiana, Cnca, Comunità di Sant’Egidio, Pax Christi, Movimento dei focolari e Salesiani per il Sociale. Per quest'ultimi interverrà il Presidente, don Giovanni D'Andrea, che presenterà le buone prassi per "accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e rifugiati", portando anche l'esperienza dei giovani stranieri impegnati nel servizio civile.

febbraio 7, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Libri e siti utili, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni 2018, la Lega propone servizio civile obbligatorio di 6 mesi

ElezioniOltre al Partito Democratico e alla lista alleata "Insieme", anche la Lega di Matteo Salvini cita nel suo programma elettorale il servizio civile. «Per rimettere insieme i tasselli di un mosaico che dia un senso al vivere associato - si legge nel testo - si potrebbe ripartire da alcuni semplici provvedimenti come l'introduzione di sei mesi di servizio civile o militare obbligatorio, da integrare al percorso scolastico, per educare concretamente le nuove generazioni alle responsabilità e ai doveri che ciascuno di noi ha nei confronti del prossimo». Non se ne parla invece nel programma degli alleati Fratelli d'Italia e Forza Italia, nè tantomeno nel programma comune dell'alleanza elettorale.

febbraio 6, 2018 nella Appuntamenti, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Elezioni 2018, il servizio civile nei programmi del PD e della lista "Insieme"

ElezioniNel programma elettorale del Partito Democratico presentato venerdì scorso a Bologna, è confermata la proposta del servizio civile obbligatorio, da affiancare al servizio civile universale, più volte annunciata dal Segretario Matteo Renzi. «Un mese di Servizio civile obbligatorio - si legge nel programma - in sinergia tra scuola e Terzo settore, a fianco della piena attuazione del Servizio civile universale. Un mese di vita al servizio della
collettività, un’esperienza pratica da affiancare allo studio teorico dell’educazione civica. Uno strumento concreto per permettere agli studenti di entrare in contatto con persone esperte e impegnate, con la necessità di confrontarsi su temi sociali e di risolvere problemi Prendersi cura delle persone pratici, con l’importanza del lavorare in gruppo per raggiungere un fine comune». Di servizio civile parla anche il programma della Lista "Insieme", formazione alleata del PD che aggrega tre forze politiche: il Partito Socialista, i Verdi e i prodiani di Area Civica: «Sviluppare e potenziare il Servizio civile universale (nazionale ed estero) consentendo ogni anno a 100.000 giovani di partecipare a questa esperienza di cittadinanza attiva».

febbraio 5, 2018 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Idee, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Bando servizio civile in Agricoltura sociale, prorogata scadenza per progetti con Garanzia Giovani

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha comunicato ieri la proroga, fino alle ore 14:00 del 19 febbraio, del Bando per la selezione di 1.345 volontari nell'ambito dei progetti di servizio civile in Agricoltura Sociale finanziati con Garanzia Giovani. Rimane invece invariata alle ore 14:00 del 5 febbraio la scadenza per candidarsi ai progetti finanziati con fondi ordinari.

febbraio 2, 2018 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Papa Francesco ricorda importanza del "giornalismo di pace"

PapaFrancesco_pace"La pace è la vera notizia", scrive papa Francesco nel suo Messaggio per la 52ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali dal titolo "La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace", che si celebrerà domenica 13 maggio prossimo. «Se la via d’uscita dal dilagare della disinformazione è la responsabilità - scrive il Papa -, particolarmente coinvolto è chi per ufficio è tenuto ad essere responsabile nell’informare, ovvero il giornalista, custode delle notizie. Egli, nel mondo contemporaneo, non svolge solo un mestiere, ma una vera e propria missione. Ha il compito, nella frenesia delle notizie e nel vortice degli scoop, di ricordare che al centro della notizia non ci sono la velocità nel darla e l’impatto sull’audience, ma le persone. Informare è formare, è avere a che fare con la vita delle persone. Per questo l’accuratezza delle fonti e la custodia della comunicazione sono veri e propri processi di sviluppo del bene, che generano fiducia e aprono vie di comunione e di pace». «Desidero perciò rivolgere un invito a promuovere un giornalismo di pace, non intendendo con questa espressione un giornalismo “buonista”, che neghi l’esistenza di problemi gravi e assuma toni sdolcinati. Intendo, al contrario, un giornalismo senza infingimenti, ostile alle falsità, a slogan ad effetto e a dichiarazioni roboanti; un giornalismo fatto da persone per le persone, e che si comprende come servizio a tutte le persone, specialmente a quelle – sono al mondo la maggioranza – che non hanno voce; un giornalismo che non bruci le notizie, ma che si impegni nella ricerca delle cause reali dei conflitti, per favorirne la comprensione dalle radici e il superamento attraverso l’avviamento di processi virtuosi; un giornalismo impegnato a indicare soluzioni alternative alle escalation del clamore e della violenza verbale», conclude papa Francesco.

febbraio 1, 2018 nella Appuntamenti, Idee | Permalink | Commenti (0)

Sperimentazione Corpi Civili di Pace, enti possono accreditare nuove sedi e figure

CcpIl Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il 31 gennaio una nota integrativa al bando di progettazione per la nuova sperimentazione dei Corpi Civili di Pace. In particolare si prevede ora che «In relazione ai Paesi [in cui è possibile progettare] e in considerazione dell’ampliamento della lista dei Paesi nei quali è possibile presentare progetti per la sperimentazione dei Corpi Civili di Pace, gli enti iscritti all'albo nazionale, agli albi regionali e delle Province autonome nonché all’albo di servizio civile universale possono accreditare nuove sedi e nuove figure professionali». L’accreditamento sarà «finalizzato esclusivamente alla realizzazione di detti progetti, pertanto le nuove sedi e figure professionali saranno accreditate fino alla conclusione dei progetti medesimi e cancellate dai relativi albi al termine della realizzazione degli stessi».

gennaio 31, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

70 anni fa la morte di Gandhi, profeta della nonviolenza

Gandhi_bianiIl 30 gennaio 1948, 70 anni fa, un fondamentalista indù uccideva a Nuova Delhi il Mahatma Gandhi. Profeta della nonviolenza e della disobbedienza civile, artefice dell'indipendenza dell'India, la sua data di nascita (2 ottobre) dal 2007 è stata anche dichiarata Giornata internazionale della nonviolenza dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. La pratica della nonviolenza proposta da Gandhi ha segnato anche la storia dell’obiezione di coscienza e del servizio civile: Aldo Capitini, fondatore del Movimento Nonviolento, si fece portavoce in Italia di questa idea, che ispirò poi il primo obiettore italiano per motivi di coscienza, Pietro Pinna, nel 1948.

gennaio 30, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Renzi: tra proposte PD "servizio civile obbligatorio per diciottenni"

«Ai ragazzi di diciotto anni voglio chiedere di dedicare un mese l'anno al servizio civile obbligatorio. Per avere sicurezza dobbiamo avere anche dei doveri». Lo ha dichiarato il 28 gennaio il segretario del PD Matteo Renzi nella trasmissione televisiva "Domenica Live".

gennaio 29, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

ASC pubblica dati monitoraggio giovani servizio civile

ASC (ArciServizioCivile), la più grande associazione di scopo italiana dedicata esclusivamente al servizio civile nazionale, cui aderiscono 5 associazioni nazionali (Arci, Arciragazzi, Auser, Legambiente, Uisp) e decine di organizzazioni locali, ha pubblicato on-line un Report con i dati del primo monitoraggio effettuato su tutti i suoi giovani – oltre 1.830 tra Italia ed estero- attualmente in servizio. Inoltre ha annunciato come intenda “presentare a regolare cadenza una serie di focus sui giovani che hanno partecipato ai progetti di servizio civile messi a bando nel 2017 dalle associazioni ad essa aderenti”. ASC è anche l'unica associazione ad avere disponibili le serie complete di dati, approfondimenti ed analisi sui giovani in servizio civile a partire dal 2009. Si tratta di un universo di quasi 11.000 giovani.

gennaio 26, 2018 nella Bando nazionale, Esperienze, Servizio civile in cifre | Permalink | Commenti (0)

Oggi conferenza stampa su Terzo settore e primi passi della riforma

Si svolge oggi a Roma, alle ore 12.00, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali la conferenza stampa del Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che farà il punto sullo stato d’attuazione della Riforma del Terzo Settore ed illustrerà gli interventi e le misure poste in essere dal Governo in attuazione delle disposizioni introdotte dalla riforma. Ad affiancare il titolare del dicastero, l’on. Luigi Bobba – Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali - e il dott. Roberto Monducci, capo Dipartimento produzione statistica dell’ISTAT, che illustrerà i recenti dati del primo censimento permanente sulle istituzioni non profit attive in Italia e sulle loro principali caratteristiche strutturali. Un’importante realtà in continua crescita che, al 31 dicembre 2015, evidenzia un aumento delle Istituzioni non profit dell’11,6%, rispetto al 2011, ed una crescita del 16,2% di volontari e del 15,8% dei lavoratori dipendenti, in esse impiegati.

gennaio 23, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Il 24 e 25 gennaio a Roma Coopera, la Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo

FarnesinaSi svolgerà il 24 e 25 gennaio a Roma Coopera, la Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo, organizzata dal Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e dall'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics). Saranno due giorni di incontri, confronti, idee, arricchiti da interventi istituzionali di alto livello, esperti dal campo, testimonial del mondo della cultura, dello sport e dell'impresa, per approfondire il futuro della cooperazione e comprendere le opportunità di sviluppo culturale e lavorativo per tutti. L'evento si aprirà mercoledì 24 con una sessione a carattere istituzionale alla presenza del ministro degli Esteri Angelino Alfano, il segretario generale del Maeci Elisabetta Belloni, il vice-ministro con delega alla Cooperazione Mario Giro, il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti.
A questa sessione faranno seguito cinque tavole rotonde organizzate in parallelo dedicate ai seguenti temi: Giovani, Sviluppo sostenibile, Migrazioni, Comunicazione e Settore Privato. I contributi e suggerimenti operativi che emergeranno dai panel verranno raccolti in un documento di sintesi, destinato ad orientare la futura programmazione delle attività di cooperazione.

Continua...

gennaio 22, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

2017, sintesi di un anno di Servizio civile verso attuazione riforma

Logo-circolare_scuIl Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale ha pubblicato ieri un Report sulle attività 2017 inerenti il servizio civile universale, evidenziando in particolare "le prime misure di attuazione della Riforma, quanto realizzato in termini di avvisi per nuovi progetti, di bandi di selezione, di avvio in servizio dei volontari, di novità e sperimentazioni, di controlli e verifiche". «Sono davvero soddisfatto di quanto è stato realizzato nel 2017 - dichiara il Capo del Dipartimento Calogero Mauceri - I risultati raggiunti sono, innanzitutto, il frutto dell’impegno e della passione del personale del Dipartimento, cui va il mio ringraziamento e il riconoscimento per l’insostituibile lavoro svolto. Ma questi risultati sono anche l’effetto positivo del clima sereno e costruttivo instaurato con le altre amministrazioni centrali, con le Regioni, con gli enti locali e con le loro rappresentanze, con la Consulta nazionale del servizio civile, preziosa compagna di strada in questo anno di cambiamenti, con i singoli enti con cui ci si è rapportati. Così come tanto si deve alla perfetta intesa con le Autorità politiche di riferimento, che hanno costantemente indirizzato, stimolato e sostenuto l’azione tecnica e amministrativa del Dipartimento. Nel rapporto troverete date e numeri dietro i quali facilmente si riconosce il peso decisivo delle relazioni virtuose e del leale confronto tra i tanti soggetti che operano quotidianamente per il nostro Servizio Civile». Leggi tutto il report qui in PDF.

gennaio 17, 2018 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Buon anno nuovo! 1 gennaio: Giornata mondiale della Pace

Pace_2018

dicembre 31, 2017 nella Appuntamenti | Permalink | Commenti (0)

Il 31 dicembre a Sotto il Monte (BG) la 50ª Marcia per la pace

Copertina_marcia_pace2017Si svolgerà il prossimo 31 dicembre a Sotto il Monte (BG) la 50ª Marcia per la pace, promossa dalla Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della CEI, Pax Christi Italia, Caritas Italiana, Azione Cattolica Italiana e Diocesi di Bergamo. La prima edizione della Marcia fu fatta proprio a Sotto il Monte, paese natale del Santo Papa Giovanni XXIII. Ricorreva a quel tempo il quinto anniversario dell’Enciclica “Pacem in terris”, che era stata promulgata l’11 aprile 1962. Il tema riprende quello del Messaggio di papa Francesco per la celebrazione della 51ª Giornata Mondiale della Pace del 1° gennaio 2018: “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”. Ricordiamo come il 30 e 31 dicembre a Sotto il Monte si svolgerà anche il Convegno nazionale Pax Christi Italia "Alienum est a ratione".

dicembre 29, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze | Permalink | Commenti (0)